Un viaggio onirico e un omaggio a De Sica nell'ultimo film di Beppe Cino

Con ''Miracolo a Palermo'' il regista palermitano svela il ''ventre della città''

25 giugno 2003
Palermo in questi giorni è stato set cinematografo per l'ultimo film del regista palermitano Beppe Cino. Si intitolerà ''Miracolo a Palermo'', e come lo stesso regista lo definisce sarà ''un viaggio onirico e atemporale dentro il ventre di Palermo''.

Il film, con un cast di attori siciliani e oriundi, già nel titolo vuole essere un omaggio a Vittorio De Sica. Beppe Cino, che del film ha scritto pure la sceneggiatura, annovera come suoi punti di riferimento Benedetto Croce e Roberto Rossellini. ''Per Croce - afferma il regista - la storia è progressiva. Un pensiero che tengo sempre presente, avendo superato un radicalismo che mi impediva di dialogare con chi non apparteneva al mio stesso gruppo; e di Rossellini ricordo, avendo lavorato con lui, il suo allontanamento dal cinema delle lamentazioni''. ''Il mio intento - aggiunge Cino - è trovare nei contrasti della città una finestra aperta. Avvicinandomi ai cromatismi di Caravaggio cercherò di descrivere una corte dei miracoli, dove prevale l'arte di arrangiarsi''. Il miracolo, citato nel titolo, si materializza solo alla fine del racconto.

Nel cast Vincent Schiavelli (nato a Brooklyn da genitori di Polizzi Generosa, con 56 titoli all' attivo, tra cui 'Blade Runner', 'Amadeus', 'Il ritorno di Batman' e l'indimenticabile interpretazione del fantasma della metropolitana in 'Ghost') e il palermitano Tony Sperandeo (66 interpretazioni tra fiction e pellicole). Ma anche Maria Grazia Cucinotta, Luigi Burruano, Valentina Graziano, Sandro Dieli, Giuseppe Moschella e il piccolo Michele Lucchese, per la prima volta sullo schermo.

''Miracolo a Palermo - conclude Cino - è una favola che uscendo dalle secche del sociologismo, vuole rintracciare nella fatica quotidiana del vivere , un sentimento di universalita' che supera i confini della Sicilia per abbracciare una dimensione del vivere, dell'esistere, che è delle tante Palermo di cui abbonda la nostra terra''
Il Film sarà prodotto da Marco Risi e Maurizio Tedesco per la 'Sorpasso Film'.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

25 giugno 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia