Una coppia veneta ha vinto il 28° Rally Conca d'Oro

La Mitsubishi Lancer dei veneti Pesavento-De Col prima nel rally di Corleone

09 dicembre 2008

La coppia veneta Pesavento-De Col, su Mitsubishi Lancer Evo 9 si è aggiudicata, grazie ai 7 successi nelle 12 prove speciali disputate sugli sterrati del corleonese, la 28° edizione del Rally Conca d'Oro - Trofeo Franco Vintaloro, unica gara su questo tipo di fondo di tutto il centro-sud, che si è disputata questo fine settimana.
Il rallista di Asiago si è così imposto per la seconda volta a Corleone dopo la vittoria del 2006, quando la gara era valida per il Trofeo Rally Terra, campionato da lui chiuso in seconda posizione quest'anno.
Pesavento ha preso il largo fin dalla prima prova speciale disputata, e solamente verso metà gara ha concesso qualche scratch agli avversari (3 a Pierangioli ed 1 a Di Sclafani e Mogavero) controllando a debita distanza l'altra Mitsubishi del toscano Pierangioli, qui in coppia con il piemontese Capolongo. Per i piloti d'oltrestretto quella di Pesavento è stata la quarta consecutiva dopo quelle di De Dominicis nel 2005, Falleri nel 2007 ed appunto il veneto nel 2006 e 2008.

Ai conduttori isolani non è rimasto che lottare per la terza piazza ed il ruolo lo hanno recitato perfettamente fino alla fine le coppie Mogavero-Arcidiacono e Vintaloro-Di Carlo che si sono giocati la volata proprio sull'ultima prova.
Dopo il ritiro della Subaru di Lunardi, quarto nelle battute iniziali, la quinta piazza è andata all'altra vettura giapponese di Di Sclafani-Messina, che hanno preceduto la prima "due ruote motrici" la Clio RS di Giovanni Cutrera e Valentina Di Palermo. Settima piazza per la Clio S1600 di Giandalone-Riggio, che non sono riusciti a scaricare tutta la potenza della loro vettura sui duri sterrati corleonesi. Hanno concluso la top ten la Mitsubishi di Di Giorgi, la piccola 106 di Mustacchia, brillantissimo, nono, e la Clio di Patella.

Il 28° Rally Conca d'Oro-Trofeo Franco Vintaloro, gara indetta dall'A.C. Palermo ed organizzata dal Comune di Corleone e da Italia Grandi Eventi, è stato disputato da 31 equipaggi, 21 dei quali all'arrivo.

Classifica assoluta: 1. Pesavento-De Col (Mitsubishi Lancer Evo IX) in 57'56''3; 2. Pierangioli-Capolongo (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 31''2; 3. Mogavero-Arcidiacono (Mitsubishi Lancer Evo 9) a 1'21''6; 4. Vintaloro-Di Carlo (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 1'24''8; 5. Di Sclafani-Messina (Subaru Impreza STi) a 4'41''5; 6. Cutrera-Di Palermo (Renault Clio RS) a 5'57''8; 7. Giandalone-Riggio (Renault Clio S1600) a 6'11''6; 8. Di Giorgio-Sinagra (Mitsubishi Lancer Evo 9) a 7'00''1; 9. Mustacchia-Genovese (Peugeot 106 GTI) a 9'11''7; 10. Patella-Catania (Renault Clio Williams) a 9'34''9.

Gianfranco Mavaro

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 dicembre 2008

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia