Via ai lavori per la Scuola di Cinema ai Cantieri Culturali alla Zisa

04 ottobre 2005

Palermo prepara una nuova sede alla Scuola nazionale di Cinema. Ieri il sindaco Diego Cammarata ha consegnato alla ditta appaltatrice i lavori per allestire e attrezzare, all'interno dei Cantieri culturali alla Zisa, i locali che consentiranno alla prestigiosa Accademia del "Ciak" di approdare in Sicilia.
Prevista la ristrutturazione di tre disastrati padiglioni (quasi 5 mila metri quadrati in tutto) nell'ex complesso industriale che fu sede delle Officine Ducrot fra i primi del Novecento e la fine degli anni Sessanta.
Il cantiere durerà 720 giorni e servirà a realizzare, fra l'altro, un teatro di posa per riprese cinematografiche, una sala visione con 480 posti, aule per la didattica e per la proiezione di pellicole 16 e 35 millimetri, un laboratorio fotografico e otto ambienti destinati a botteghe artigiane, oltre a impianti e servizi. Il tutto, per un importo complessivo che, considerando opere, spese e oneri vari, sfiora i 9 milioni di euro, interamente finanziati attraverso il Por Sicilia.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 ottobre 2005

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia