Vittoria con brivido di fuoco per Schumacher, sul podio anche Barrichello

Al Gp d'Austria un principio d'incendio sulla macchina di Michael

19 maggio 2003
Vittoria con brivido per Michael Schumacher nel Gran Premio d'Austria di Formula Uno. Sul circuito di Zeltweg il tedesco della Ferrari ha ottenuto il terzo successo di fila quest'anno nonostante un principio d'incendio nel corso del primo pit-stop.

Alle spalle di Schumi si sono piazzati il leader del Mondiale Kimi Raikkonen su McLaren-Mercedes, secondo, e Rubens Barrichello, pure su Ferrari, terzo.

Con Mark Webber e Fernando Alonso al via dalla corsia dei box dopo i rispettivi problemi nelle prove, la partenza del GP austriaco è stata fermata per due volte dalle bandiere gialle, e sempre per la mancata partenza della Toyota di Cristiano Da Matta, poi relegato in fondo al gruppo.

Partito così con due giri in meno, il GP ha visto subito Michael Schumacher prendere la testa davanti a Juan Pablo Montoya, Kimi Raikkonen e Rubens Barrichello. Heinz-Harald Frentzen, invece, è rimasto bloccato ai box per un guasto alla frizione della sua Sauber.

La gara però dura poco, perché già al secondo giro entra in pista la safety-car: colpa della Minardi di Jos Vertsappen, rimasta ferma sul rettilineo d'arrivo. Poi è di nuovo Schumi ad allungare sulla Williams-Bmw di Montoya a suon di giri record, mentre Barrichello attacca Raikkonen.

Dopo una decina di giri cadono le prime gocce di pioggia: ne paga le conseguenze Trulli che finisce in testacoda, riuscendo però a ripartire. Cominciano i primi pit-stop: Barrichello perde una decina di secondi a causa di un problema al bocchettone del rifornimento, mentre sulla monoposto di Schumacher scoppia un principio di incendio.

Al termine delle soste Montoya si porta al comando, ma la leadership del colombiano dura pochi giri, perché il suo motore BMW va presto in fumo. Schumi ne approfitta attaccando e superando anche Raikkonen prima di darsi alla fuga. Poche emozioni nel finale se si esclude l'attacco senza successo di Rubinho al leader finlandese della classifica iridata.

Per Michael Schumacher un trionfo - il terzo di fila dopo Imola e Barcellona - completato dal giro veloce e dalla pole position. Appena fuori dal podio l'ottimo Jenson Button, quarto, e David Coulthard, quinto dopo una grande rimonta dalla 13.a posizione in griglia.

Fonte: Cnnitalia

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

19 maggio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia