Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Welcome, inclusion! Parte da Palermo la campagna sulla diversabilità di HRYO

Dark comics, mostra virtuale e un diario di bordo per la campagna sulla diversabilità

16 novembre 2021
Welcome, inclusion! Parte da Palermo la campagna sulla diversabilità di HRYO
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

"Welcome, inclusion" è il titolo della campagna sulla diversabilità che HRYO, Human Rights Youth Organization, lancia da Palermo chiamando a raccolta le energie buone della società per diffondere prassi positive. E per farlo utilizza un linguaggio diverso da quello canonico: il fumetto coniugato al virtuale. Un modo per intercettare vecchie e nuove generazioni.

Ester Cardella

Fino al 3 dicembre - dal 1981 celebrata come la Giornata internazionale delle persone con disabilità - sui canali social dell'organizzazione umanitaria verranno pubblicate le illustrazioni realizzate da Ester Cardella (classe '92, molto conosciuta ed è apprezzata per il suo stile a tema erotico e dark).

Le illustrazioni rivelano dieci storie diverse. Si parla di malattie. Se ne parla perché fanno parte della vita e non si dovrebbe finire col credere di essere "diversi" solo perché malati, se ne parla come delle esperienze che si vivono, delle gioie e dei dolori. Ma in realtà quello che da alcuni viene visto come una diminuzione del valore complessivo della persona è solo un altro dei suoi dati caratteristici, come gli occhi neri o la calvizie.

Disegno di Ester Cardella

La campagna sociale di HRYO, che ha ricevuto la collaborazione della FIRST (Federazione Italiana Rete Sostegno e Tutela) e del comitato "Siamo handicappati no cretini", mira a sottolineare che il ripudio del diverso, la mancata considerazione che nelle qualità immanenti dell'essere umano c'è proprio la bellezza della diversità siano i drammi della questione.

Le illustrazioni man mano si aggiungono ad una mostra virtuale che, dal 3 dicembre, si svelerà pienamente al pubblico anche in uno spazio fisico, ai Cantieri Culturali della Zisa, grazie alla collaborazione di Arci Tavola Tonda e con la collaborazione di Raizes Teatro.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

16 novembre 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE