Wilma Mormino

Borse di studio dell'Università di Palermo per giovani laureate non abbienti e meritevoli

07 ottobre 2002
L'Università degli studi di Palermo bandisce, per l'anno accademico 2002/2003, un concorso a titoli ed esami, per l'assegnazione di una borsa di studio intitolata a "Wilma Mormino".

Lo scopo è quello di supportare giovani laureate non abbienti e meritevoli nel periodo compreso fra la laurea e le prime scelte di lavoro.

L'altro obiettivo è quello di lasciare, presso la biblioteca centrale della facoltà di Architettura, memorie scientifiche che possano costituire un fondo intestato alla memoria di Wilma Mormino.

La borsa di studio, dell'importo di 6.204,00 euro netti, sarà di durata annuale a decorrere dal 1 gennaio 2003 e dovrà essere fruita presso la biblioteca centrale della facoltà di Architettura di Palermo.

Possono partecipare laureate della facoltà di Architettura di Palermo che, alla data della scadenza del bando, non abbiano superato il trentesimo anno d'età, che abbiano conseguito la laurea in Architettura da non oltre tre anni e possiedano una buona conoscenza degli strumenti informatici e dei software base.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

07 ottobre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia