Zentiva University Tour. Quanto ne sanno i "cervelloni palermitani" di automedicazione dei piccoli disturbi di salute?

Il tour all’Università degli Studi di Palermo nei giorni 8, 9 e 10 Novembre

08 novembre 2016
Zentiva University Tour. Quanto ne sanno i ''cervelloni palermitani'' di automedicazione dei piccoli disturbi di salute?

Zentiva, divisione farmaci equivalenti di Sanofi, nel corso del suo University Tour nelle principali Facoltà italiane, ha testato il livello di preparazione di oltre 18.000 studenti sul tema dell’automedicazione, mettendoli alla prova e sensibilizzando sull'importanza di un approccio responsabile alla cura di sé. Il tour arriva oggi all’Università degli Studi di Palermo e vi rimarrà fino al 10 Novembre.
Nella prima fase del tour gli studenti di altri Atenei italiani sono stati promossi. I "cervelloni palermitani" saranno altrettanto preparati?

Rispetto ai principali Paesi Europei, in Italia il ricorso ai farmaci generici procede a rilento. Tuttavia sembra che la tendenza a scegliere il farmaco di marca si stia invertendo grazie alle nuove generazioni. È quanto attestano i dati raccolti da Zentiva, la divisione farmaci generici del Gruppo Sanofi, in occasione di University Box, il roadshow universitario che ogni anno riunisce migliaia di studenti da tutta Italia.
Da Cagliari a Napoli, passando per Catania, Padova, Parma e Roma, l’iniziativa ha fatto tappa, tra aprile e maggio, nelle principali città italiane per testare il livello di preparazione degli studenti sul tema dell’automedicazione e sensibilizzarli sull'importanza di un approccio responsabile alla cura di sé.

Agli oltre 18.000 studenti coinvolti nelle città e negli Atenei toccati tra Aprile e Maggio è stato chiesto con che frequenza fossero interessati da piccoli disturbi di salute come il mal di testa. Districandosi tra lezioni, esami e movida, il 30% dei "cervelloni" ha dichiarato di soffrirne quasi tutte le settimane, il 50% almeno una volta al mese.
Intervistati rispetto alle possibili soluzioni per questi piccoli ma fastidiosi disturbi, i "cervelloni d’Italia" si sono dimostrati esperti di automedicazione: il 56% degli studenti ricorre all’automedicazione, il 48% acquista spesso prodotti di automedicazione, il 72% sa che cosa sono i prodotti di automedicazione.
Alla domanda "se ti proponessero di sostituire il farmaco che usi abitualmente con un generico?", il 41% dei giovani dichiara di scegliere già questa opzione, mentre un ulteriore 36% dice che lo farebbe volentieri se fosse il medico a consigliarlo.
Gli Atenei meno preparati in materia di salute? Quelli di Padova e Parma, mentre primeggia Cagliari. Come se la caveranno gli studenti palermitani?

Gli studenti, oltre a mettersi alla prova con il quiz, potranno divertirsi con il photo booth a tema, dove sarà possibile scattare un selfie da soli o in compagnia dei propri amici. La foto verrà pubblicata online dalla pagina Facebook di Zentiva Italia, creata da Sanofi per informare i cittadini italiani su iniziative, notizie ed eventi.

Maggiori informazioni su: ww.takeiteasyzentiva.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

08 novembre 2016

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia