CASINO PALERMO. L'Arte come partecipazione e condivisione

Fino al 29 Luglio, la milanese Galleria d'Arte Viasaterna si trasferisce a Palermo, in via Alloro

31 maggio 2018
CASINO PALERMO. L'Arte come partecipazione e condivisione

La Galleria d'Arte Contemporanea Viasaterna di Milano è lieta di presentare CASINO PALERMO, uno speciale progetto che coniuga momenti espositivi e residenze in una dimensione di atelier permanente, ideato e curato dalla galleria che da lunedì 4 giugno a domenica 29 luglio 2018 si trasferirà in una sede temporanea a Palermo.
Il programma prevede un calendario che vedrà il coinvolgimento di 8 artisti italiani e internazionali, chiamati a vivere l'esperienza della città all'interno di un contesto altamente suggestivo in cui vivere, abitare, letteralmente ri-animare gli spazi di un antico e affascinante palazzo situato nel cuore dello storico quartiere della Kalsa, in via Alloro 129.

Ingresso della Galleria Viasaterna in via Leopardi a Milano
Ingresso della Galleria Viasaterna in via Leopardi a Milano

CASINO PALERMO è pensato come un momento partecipato e condiviso, un'esperienza ibrida e in continua evoluzione, a metà tra la residenza d'artista e lo spazio espositivo, in grado di lasciare una traccia durevole una volta concluso. Aperto sette giorni su sette, con orari di apertura e chiusura, ma con l'obiettivo di essere sempre inclusivo e con un citofono cui suonare ogni volta che il portone dovesse essere chiuso.
Con la volontà di proporsi quale forza attiva e prendere parte alla vitalissima spinta di trasformazione e rinascita culturale che pervade la città di Palermo (nominata Capitale Italiana della Cultura 2018 e sede della dodicesima edizione della Biennale itinerante Manifesta), CASINO PALERMO non vuole essere - e davvero non sarà - solo e soltanto una classica galleria.


Casino Palermo, Via Alloro 129, 2018. Courtesy Viasaterna

A partire dal 4 giugno e per un totale di 8 settimane, gli artisti Olì Bonzanigo, Alessandro Calabrese, Martina Corà, Theo Drebbel, Ramak Fazel, Teresa Giannico, Guido Guidi e Takashi Homma, e una serie di ospiti ­- alcuni anticipatamente programmati, altri felicemente inaspettati -­ saranno invitati settimanalmente ad avviare nuove idee e progetti.
"Così come spesso accade - racconta Viasaterna - anche questo progetto è nato, oltre che da una splendida occasione, da una duplice esigenza: da una parte il desiderio di uscire dai confini della galleria con una nuova e stimolante sfida, dall'altra l'urgenza di offrire - non solo agli artisti, al pubblico e alla città, ma anche a noi stessi - la possibilità di dar vita a un dialogo ancora più personale e ravvicinato tra persone e realtà apparentemente diverse e lontane tra loro".
Sfuggevole a qualunque tentativo di definizione, CASINO PALERMO si presenta come un progetto in divenire, uno spazio fisico da attraversare, un luogo in cui potersi fermare. Un'opportunità di scambio e di sperimentazione, fucina di nuove energie da prendere e da dare, da assorbire e poi restituire.

Alessandro Calabrese, Untitled, dalla serie "The Long Thing", 2017 (cm 150x210) - © Alessandro Calabrese, courtesy Viasaterna
Alessandro Calabrese ©, Untitled, dalla serie "The Long Thing", 2017 (cm 150x210) - courtesy Viasaterna

CALENDARIO ARTISTI IN RESIDENZA
04/06 - 10/06: Alessandro Calabrese
(Trento, 1983. Vive e lavora a Milano)
11/06 - 17/06: Takashi Homma (Tokyo, 1962. Vive e lavora a Tokyo)
18/06 - 24.06: Teresa Giannico (Bari, 1985. Vive e lavora a Milano)
25/06 - 01/07: Martina Corà (Como, 1987. Vive e lavora a Milano)
02/07 - 08/07: Theo Drebbel (Napoli, 1990. Vive e lavora a Ginevra)
09/07 - 15/07: Ramak Fazel (Abadan, Iran, 1965. Vive e lavora a Claremont, California)
16/07 - 22/07: Olì Bonzanigo (Milano, 1989. Vive e lavora a Palermo)
23/07 - 29/07: Guido Guidi (Cesena, 1941. Vive e lavora a Cesena)

Nelle giornate del 24, 25 e 26 Luglio, Viasaterna è lieta di essere partner di BJCEM - Biennale of Young Artists from Europe and the Mediterranean per la realizzazione di "A Natural Oasis? A Transnational Research Program" curato da Alessandro Castiglioni e Simone Frangi, parte del programma Eventi Collaterali di Manifesta 12 Palermo. "A Natural Oasis" è un progetto di ricerca e formazione nomade dedicato allo sviluppo di nuovi percorsi curatoriali, che si interroga sulle peculiarità geopolitiche, tra centralità e marginalità, delle identità europee. In queste giornate, CASINO PALERMO verrà animato da dibattiti, seminari e incontri con sei giovani ricercatori provenienti da Cipro, Grecia, San Marino e Regno Unito, selezionati attraverso un bando internazionale.

INFO
Apertura: Dal lunedì alla domenica, dalle 15 alle 20. Mattina su appuntamento.
Dove: via Alloro 129, 90133 Palermo
Telefono: +39 3755152721
www.viasaterna.com

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

31 maggio 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia