Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Così i barconi di Lampedusa suoneranno per l'Orchestra del Mare

I detenuti del carcere Milano-Opera realizzeranno strumenti musicali con i legni dei barconi

15 febbraio 2022
Così i barconi di Lampedusa suoneranno per l'Orchestra del Mare
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Il legno dei barconi dei migranti naufragati a Lampedusa diventano strumenti musicali. Ad operare tale trasformazione, le mani di chi sta cercando di ricostruire la propria vita, espiando la propria pena per gli errori commessi nel carcere milanese di Opera.

Il legno dei barconi dei migranti naufragati a Lampedusa diventano strumenti musicali...

  • Vuoi comprare uno strumento musicale fatto a mano? CLICCA QUI

È questo l'obiettivo del progetto "Metamorfosi", promosso dalla Fondazione Casa dello spirito e delle arti di Milano e attuato grazie alla collaborazione con il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, il Direttore generale dell'Agenzia delle accise, dogane e monopoli, Marcello Minenna, e la casa di reclusione Milano-Opera.

Un violino realizzato con il legno di un barcone naufragato a Lampedusa

  • Stai cercando intagliatori di legno ed ebanisti? Trova le botteghe più vicine a te - CLICCA QUI 

Nel laboratorio di Liuteria del carcere - diventato poi anche di falegnameria -, il legno di dieci barconi, scelti fra le centinaia di quelli approdati a Lampedusa, diventerà materiale per costruire viole, violini e violoncelli da prestare a orchestre nazionali e internazionali, in vista della costituzione di una nuova "Orchestra del Mare".

Nel laboratorio di Liuteria del carcere di Opera, il legno dei barconi approdati a Lampedusa diventerà materiale per costruire viole, violini e violoncelli...

  • Vuoi scoprire il vero artigianato artistico siciliano - CLICCA QUI

L'iniziativa è stata resa possibile grazie all'attività di coordinamento svolta dal prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, con il supporto della Procura della Città dei Templi che ha rilasciato i necessari nulla osta e ha consentito all'Ufficio delle Dogane del Canale di Sicilia di procedere all'individuazione e all'affidamento delle imbarcazioni in legno, per le quali l'autorità giudiziaria aveva già disposto la distruzione e lo smaltimento.

Papa Francesco con il pastorale realizzato da Francesco Tuccio con il legno dei barconi naufragati a Lampedusa

  • Sei alla ricerca di un bravo falegname? Trova la falegnameria più vicina a te - CLICCA QUI

A istruire gli artigiani carcerati sarà il maestro liutaio Enrico Allorto, sempre in contatto con Francesco Tuccio, il mastro falegname di Lampedusa che, con il legno dei barconi naufragati, costruì l'altare, il calice, l'ambone e il pastorale per la messa celebrata da papa Francesco nell'isola pelagica l'8 luglio 2013, prima uscita ufficiale del pontefice dal Vaticano.

  • Vuoi comprare uno strumento musicale fatto a mano? CLICCA QUI

Il laboratorio di Liuteria di Opera non è solo un corso come un altro per dar senso al tempo trascorso in carcere, ma un vero luogo di formazione professionale. Da quelle spesse mura sono usciti molti violini pregiati e il mestiere di alto artigianato che i detenuti imparano assicura loro un reinserimento in società più semplice.

Quella del progetto Metamorfosi "è un'esperienza nuova che umanizza il nostro ruolo qui, dove siamo arrivati per mettere ordine in una situazione critica che l'isola viveva", dice Luca Benini, direttore dell'Ufficio dogane del canale di Sicilia, responsabile del recupero e dello smaltimento delle centinaia di imbarcazioni che ogni anno arrivano nell'isola. "Questa dei violini - continua - è una bellissima iniziativa e servirà a sensibilizzare la gente su dei temi molto seri" quello della migrazione e quello del reinserimento sociale dei detenuti.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

15 febbraio 2022
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia