Ecco il "caviale vegano", nuova opportunità di business per la Sicilia

Si chiama Finger lime, viene dall’Australia e in Sicilia ha trovato una nuova "casa"

08 giugno 2017
Ecco il caviale vegano, nuova opportunità di business per la Sicilia

Appartiene alla famiglia degli agrumi, viene dall'Australia, ha una singolare forma di dito e viene definito "caviale vegano". È il Finger lime (Citrus australasica), agrume che si sgrana e viene usato dagli chef stellati al posto delle più classiche uova di storione e che ha trovato una nuova casa nelle campagne del Messinese. Una vera e propria rivoluzione che ha coinvolto oltre 200 vivaisti, soprattutto nella zona di Terme Vigliatore. Il merito è sicuramente da attribuire alle quotazioni del frutto che arrivano a toccare, su un mercato di nicchia, anche i 200 euro al chilo, 50 euro per una pianta.

Il Finger lime è un frutto originario dell'Australia, identificato e catalogato nel corso degli anni della prima colonizzazione di quel continente come potenziale prodotto commerciale. Come abbiamo già detto, fa parte della famiglia di agrumi che crescono nelle foreste umide confinanti con le foreste pluviali subtropicali del nord del Nuovo Galles del Sud e del sud-est del Queensland. Cresce in natura come un piccolo albero del sottobosco, fino a un'altezza tra i tre e i cinque metri. Ha un fogliame rado e cresce molto lentamente. Produce i suoi frutti dopo molti anni o quando è in condizioni di stress. Tuttavia, quando innestata su un adeguato portainnesto, la pianta si trasforma in un agrume commercialmente redditizio.
L'albero è pieno di spine e produce frutti di piccole dimensioni: appena sbucciato, rivela i suoi "grani". Il sapore - che ricorda quello del lime - è forte e penetrante e la polpa del frutto ha una miriade di colori, variabili dal verde, al giallo, al rosa, al rosso chiaro fino al magenta intenso. In cucina è molto versatile e si presta a tanti accostamenti.

Il Finger lime è semplicemente eccellente se consumato fresco. Tuttavia, potendo essere perfettamente surgelato e successivamente scongelato senza alcuna alterazione della polpa o del gusto, si presta alla commercializzazione anche in periodi diversi dalla sua specifica stagionalità. Pertanto è disponibile tutto l'anno. Una nuova opportunità di business per gli agricoltori siciliani che possono contare sull’eccezionalità di una terra prospera e di un clima invidiabile.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

08 giugno 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia