I tetti solari Tesla anche in Sicilia

Ricaricare le auto elettriche a casa propria grazie all’energia delle tegole fotovoltaiche

24 febbraio 2017
I tetti solari Tesla anche in Sicilia

Sono state presentate a Wisteria Lane (quartiere residenziale immaginario, appartenente all'universo della serie televisiva statunitense Desperate Housewives) le tegole fotovoltaiche che promettono di completare il progetto di autosufficienza elettrica di Tesla che comprende il sistema di accumulo Powerwall e le auto elettriche dell’azienda di Elon Musk.
Realizzate da Tesla in collaborazione con SolarCity le tegole - di cui non sono stati rivelati prezzi e prestazioni - integrano i pannelli solari armonizzandosi con le esigenze estetiche delle abitazioni e, secondo quanto riferito da Musk, avrebbero un rendimento inferiore del 2% rispetto ai pannelli della SolarCity attualmente in commercio. Sempre secondo Musk, le tegole sarebbero in grado di assicurare un ciclo di vita fino a tre volte superiore alle tradizionali coperture non smart.
Non mancano gli scettici che ritengono che le tegole solari si riscalderanno più dei tradizionali pannelli riducendo l’efficienza produttiva, problema che potrebbe essere aggravato dalla difficoltà nella ventilazione.

Disponibili in quattro diversi design (Textured Glass, Slate Glass, Tuscan Glass, Smooth Glass), resistenti agli urti e ai pesi, secondo quanto affermato da Musk, non dovrebbero costare più di un pannello solare della stessa superficie.
L’idea è quella di consentire agli utenti delle auto elettriche di utilizzare l’energia prodotta dal sole. Sul fronte "industria solare" l’ultimo trimestre ha fatto segnare un ritorno all’utile di Tesla dopo tre anni di segni negativi e c’è grande attesa per l’arrivo della Model 3 che è già stata prenotata da 400mila clienti. Di questi clienti, quanti di loro decideranno di alimentarla con l’energia prodotta sul proprio tetto?
E qui entra in gioco la Sicilia. Abbiamo sole da vendere, siamo conosciuti in tutto il pianeta (e magari oltre) per il nostro sole che per circa 10 mesi l'anno arriva sulle nostre teste dalla mattina alla sera. Quante prese potremmo installare se i nostri tetti avessero queste tecnologie?

Molte provincie della Sicilia, presentano soluzioni fotovoltaiche in quantità. Quelle interne, Trapani e Ragusa, in particolare, fortemente caratterizzate dall'attività agricola, vedono concentrate tali soluzioni in campagna, sui tetti delle aziende agricole. Poche sono invece quelle in cui le abitazioni civili presentano soluzioni "energetiche" così innovative. Così come poche sono, per adesso, le auto elettriche in giro per la Sicilia.
I numerosi vincoli architettonici e paesaggistici non aiutano di certo una innovazione estetica nell’edilizia e nelle abitazioni in particolare. Ma di certo, più passa il tempo e più, a livello di governance, ci si dovrà scontrare con il costo esorbitante dell'energia prodotta da combustibili fossili. Prima o poi si dovrà cambiare regime e magari qualche tetto di casa nostra vedrà installate queste novità.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

24 febbraio 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia