Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La fine delle feste pesa all'incirca due chili in più…

Come alleggerirsi e rimettersi in forma dopo le festività: intanto, iniziamo con una corretta idratazione

07 gennaio 2020
La fine delle feste pesa all'incirca due chili in più…

L'Epifania è appena passata e il periodo delle festività natalizie si è concluso. Quello delle vacanze invernali è un momento di relax che per moltissimi italiani rappresenta anche un'occasione per concedersi qualche peccato di gola in più. Tra pranzi e cenoni sono in tanti a ritrovarsi con qualche chilo di troppo.

Secondo la stima di Coldiretti, stiamo parlando di un aumento di peso fino a 2 chili per effetto di un consumo di circa 15 mila-20 mila chilocalorie: è proprio questo il risultato del 'tour de force' enogastronomico delle feste di Natale che si sono chiuse con i dolciumi della calza della Befana.

Tra pranzi e cenoni delle feste, gli italiani hanno "contratto" un aumento di peso fino a 2 chili per effetto di un consumo di circa 15 mila-20 mila chilocalorie...

"Durante le festività natalizie si rischia un'assunzione di circa 1.000 calorie in più al giorno, che possono causare un aumento di peso tra i due e i tre chili - spiega la dottoressa Elisabetta Bernardi, Biologa specialista in Scienza dell'Alimentazione e membro dell'Osservatorio Sanpellegrino - Questo incremento però non è dovuto solo alla maggiore quantità di cibo che si assume ma anche all'abitudine di mangiare in questo periodo alimenti molto calorici trascurando invece frutta e verdura".

Il primo consiglio per ritrovare la forma dopo le feste è quello di tornare ad un'alimentazione equilibrata, riducendo dolciumi, bevande alcoliche e piatti elaborati...

Il primo consiglio per ritrovare la forma è quindi quello di tornare ad un'alimentazione equilibrata, riducendo dolciumi, bevande alcoliche e piatti elaborati che durante le feste la fanno da padroni.

Un altro elemento importante che aiuta a perdere peso è ricominciare - o cominciare - a seguire una moderata e costante attività fisica.

Un accorgimento semplice ma non scontato è invece quello di seguire una corretta idratazione bevendo ogni giorno almeno 8 bicchieri d'acqua...

Un accorgimento semplice ma non scontato è invece quello di seguire una corretta idratazione bevendo ogni giorno almeno 8 bicchieri d'acqua. L'acqua infatti ha numerose funzioni fondamentali per il nostro organismo, ma in questo periodo dell'anno, è importante ricordare la sua azione sul metabolismo.

"Per recuperare la linea - prosegue la dottoressa Bernardi - ma in generale per mantenere in salute il nostro corpo, un valido aiuto è rappresentato sicuramente da una corretta idratazione che, insieme ad una sana alimentazione, aiuta a favorire la perdita di peso: l'acqua infatti contribuisce a far aumentare temporaneamente il nostro tasso metabolico e in questo modo il nostro organismo consuma più calorie[1],[2]. Bere acqua anche prima dei pasti permette inoltre di raggiungere prima il senso di sazietà[3]".

E' bene non dimenticare mai che l'acqua assolve un'importante azione detox sul nostro organismo...

A proposito di remise en forme, non dimentichiamo che l'acqua assolve un'importante azione detox sul nostro organismo.

"Una corretta idratazione - conclude la dottoressa Bernardi - contribuisce all'eliminazione del carico tossinico e garantisce il trasporto all'interno del nostro organismo dei nutrienti. Bere acqua aiuta il fegato a depurarsi e l'intestino a funzionare meglio. Più in particolare, le acque minerali ricche di calcio e magnesio: i sali minerali infatti sono indispensabili come costituenti dell'organismo e fondamentali per il mantenimento del nostro equilibrio idrico salino".

--------------

[1] Boschmann M, Steiniger J, Franke G, Birkenfeld AL, Luft FC, Jordan J. Water drinking induces thermogenesis through osmosensitive mechanisms. J Clin Endocrinol Metab. 2007 Aug;92(8):3334-7.  - Boschmann M, Steiniger J, Hille U, Tank J, Adams F, Sharma AM, Klaus S, Luft FC, Jordan J. Water-induced thermogenesis. J Clin Endocrinol Metab. 2003 Dec;88(12):6015-9.

[2] Vij VA, Joshi AS. Effect of 'water induced thermogenesis' on body weight, body mass index and body composition of overweight subjects. J Clin Diagn Res. 2013 Sep;7(9):1894-6.

[3] Parretti HM, Aveyard P, Blannin A, Clifford SJ, Coleman SJ, Roalfe A, Daley AJ. Efficacy of water preloading before main meals as a strategy for weight loss in primary care patients with obesity: RCT. Obesity (Silver Spring). 2015 Sep;23(9):1785-91.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

07 gennaio 2020

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE