La top manager TV che produce olio in Sicilia per i Vip internazionali

L’oro liquido dalle campagne di Noto alle tavole di Madonna e Athina Onassis...

20 giugno 2019
La top manager TV che produce olio in Sicilia per i Vip internazionali

Oliveto nella zona dei Monti Iblei - Foto di ibleo (Giulio Lettica) - Flickr, CC BY-SA 2.0

Dopo il vino siciliano è la volta dell'olio. L'"oro liquido" strega sempre più vip e imprenditori di tutto il mondo che decidono di investire nell'Isola, acquistando terreni, producendo nel rispetto delle pratiche bio, ed esportando così profumi e sapori siciliani sulle tavole del jet set internazionale: da quella di Madonna ad Athina Onassis.

Elisa Ambanelli - ph Salvo Sportato
Elisa Ambanelli - ph Salvo Sportato

Se infatti Carole Bouquet, Mick Hucknall, Ottavio Missoni, Lucio Dalla, Francis Ford Coppola hanno vigneti nell'Isola, non da meno manager e personaggi famosi del Nord Italia e non solo, nella loro "seconda vita" scelgono di investire in Sicilia dove tra sole, passione e mitologia fanno business. Sano. Come quello di Elisa Ambanelli, top manager della tv, parmense di origine, milanese per lavoro ma siciliana di adozione.

L'uliveto a Noto di Elisa Ambanelli

La conoscenza del passato e delle tradizioni, la passione per i viaggi e l'intuito sono state leve importanti per Ambanelli che 9 anni fa ha deciso di acquistare dei terreni nelle campagne di Noto ai piedi dei monti Iblei a pochi passi dalla riserva naturale di Vendicari.
"Complici gli studi classici sono innamorata della Sicilia sin da piccola, e 9 anni fa visitando Noto per la prima volta, ho avuto un vero colpo di fulmine per questo territorio così ricco di storia, natura, luce e colori" dice Elisa Ambanelli.

Elisa Ambanelli 9 anni fa ha deciso di acquistare dei terreni nelle campagne di Noto ai piedi dei monti Iblei a pochi passi dalla riserva naturale di Vendicari...

"L'intuito e la passione per l'avventura mi hanno subito spinto a scommettere sull'olio siciliano - aggiunge - Il motivo? Semplice. Prezioso ma non pregiato, l'olio in Sicilia è il prodotto di tutti. Dal passato fino ad adesso, è sempre entrato a far parte delle famiglie siciliane senza distinzione".

"L'intuito e la passione per l'avventura mi hanno subito spinto a scommettere sull'olio siciliano - dice Elisa Ambanelli - Il motivo? Semplice. Prezioso ma non pregiato, l'olio in Sicilia è il prodotto di tutti. Dal passato fino ad adesso, è sempre entrato a far parte delle famiglie siciliane senza distinzione".

"Ogni siciliano, dal meno abbiente a colui che vanta sangue blu, nutre un profondo senso di parsimonia nei suoi confronti e gode nel suo abbondare in cucina. L'olio in Sicilia è quel filo che cuce le contraddizioni isolane, e gli ulivi sono la costante comune a opposti paesaggi, dalle valli con gli antichi templi alle sciare vulcaniche, dalle saline alle campagne Iblee".

Se il legame tra i siciliani e il loro olio resta lo stesso da secoli, è l'olio a essere cambiato. In meglio ovviamente.

E così, se il legame con i siciliani resta lo stesso da secoli, è l'olio a essere cambiato. In meglio ovviamente. Grazie al moltiplicarsi di attenzioni e all'arrivo di nuove tecniche in ogni fase della produzione, che ne esaltano la qualità ormai sartoriale.

Elisa Ambanelli - ph Salvo Sportato
Elisa Ambanelli - ph Salvo Sportato

"Da questa consapevolezza e rispetto per questa meravigliosa Isola - continua Ambanelli - nasce l'olio ERA: il nome deriva da "Hera", la matriarca della mitologia greca, la sovrana dell'Olimpo che, secondo il mito e come racconta anche l'Iliade, usava l'olio di oliva come arma di seduzione e nei trattamenti di cura e bellezza del proprio corpo".

L'olio ERA, prodotto da Elisa Ambanelli, è un olio italiano certificato, prodotto in regime di agricoltura biologica, di categoria superiore e ottenuto dalla spremitura di olive di cultivar Moresca tipica dei Monti Iblei, cultivar Carolea e cultivar Biancolilla

Olio, amore e mitologia dunque. Ma non solo: ERA è un olio italiano certificato, prodotto in regime di agricoltura biologica, di categoria superiore e ottenuto dalla spremitura di olive di cultivar Moresca tipica dei Monti Iblei, cultivar Carolea e cultivar Biancolilla. Tutto nel rispetto del biologico e del rispetto della natura.

L'olio ERA, la cui confezione sembra più un profumo che un condimento, è arrivato così su tavole di personaggi famosi...

ERA, la cui confezione sembra più un profumo che un condimento, è arrivato così su tavole di personaggi famosi: da quelle di casa nostra come Tessa Gelisio, Cristina Parodi, Daria Bignardi e Barbara D'Urso a quelle internazionali di Athina Onassis e Madonna. Insomma dal barocco netino l'oro liquido conquista i palati di tutto il mondo.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 giugno 2019

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia