Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Per questo Natale parsimonia anche a tavola

Le festività natalizie 2021 saranno all'insegna del risparmio e più della metà dei consumatori spenderà meno di 100 €

20 dicembre 2021
Per questo Natale parsimonia anche a tavola
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Si avvicina il giorno di Natale, e con esso il fatidico cenone del 24 sera e il pranzo del 25 dicembre. Com'è noto, si tratta di eventi fondamentali per gli italiani, che difficilmente sono disposti a fare rinunce quando si tratta di mangiare bene e di preparare tavole imbandite per celebrare i giorni di festa.

  • Stai cercando un supermercato? Trova quello più vicino a te - CLICCA QUI

Eppure, sembra proprio che quest'anno la crisi si faccia sentire anche sul menù natalizio. A questo proposito, Tiendeo.it, compagnia leader in promo e offerte su cataloghi digitali, ha realizzato uno studio consultando i propri utenti su quanto pensano di spendere per pranzo e cena di Natale e sulle intenzioni d'acquisto rispetto allo scorso anno*.

  • Stai cercando un negozio di alimentarii? Trova quello più vicino a te - CLICCA QUI

L'aumento dei prezzi si fa sentire, così come il crollo del potere d'acquisto dei consumatori: più della metà degli intervistati infatti affermano che non spenderanno più di 100 € per pranzo e cena. La conferma arriva anche dai dati ISTAT, e dall'allarme lanciato dal Codacons rispetto agli effetti sui consumi dell'inflazione del +3,8%, che rappresenta per la famiglia "tipo" un aumento di +1167 € annui (i valori più alti registrati negli ultimi 13 anni)**.

8 consumatori su 10 spenderanno meno di 150 €

  • Stai cercando conserve e estratti alimentari? Trova il negozio tipico più vicino a te - CLICCA QUI

Riguardo al budget per la spesa di Natale, quest'anno si riduce ai minimi termini: per il cenone e per il pranzo del 25, il 53,8% degli intervistati dichiara che spenderà meno di 100 €. Il 25% dice che spenderà tra 100 e 150 €, il 15,4% tra 150 e 200 €, l'1,9% tra 200 e 300 €, mentre il 3,8% più di 300 €.

Secondo i dati, le donne mostrano maggiore attenzione al risparmio e all'ottimizzazione riguardo ai costi per la spesa per pranzo e cena di Natale: l'82,35% delle donne prevede di spendere meno di 150 €, contro il 72,23% degli uomini.

Le ricerche per la spesa registrano un crollo (-17,77%)

  • Stai cercando carne di qualità? Trova le migliori macellerie di Sicilia - CLICCA QUI

Stando ai risultati della ricerca sulle intenzioni d'acquisto dei consumatori a una settimana dal Natale, le proiezioni sono di un importante calo generale ( -17,77%) se comparati con l'anno scorso.

  • Vuoi comprare ortaggi, verdure e frutta fresca? Trova i negozi più vicini a te - CLICCA QUI

Gli ingredienti principali dei piatti tipici natalizi perdono punti rispetto allo stesso periodo del 2020. Al primo posto a pari merito la carne e i latticini (burro, latte, formaggi, panna…), che registrano una caduta del -35,6%, seguono gli affettati con il -29.32 % e frutta e verdura con il -29,12%. Completano la top 5 il pesce con il -22.18% e i cereali (tra cui pasta, riso e farina) con il -17.82 %.

  • Stai cercando bevande, vini e liquori? Trova le aziende di beverage più vicine a te - CLICCA QUI

Passando invece alle bevande, il calo è inferiore se facciamo un'analisi totale (-10,87%), mentre aumenta vertiginosamente se prendiamo in considerazione solo le bevande alcoliche (-21,48%).

Al panettone non si rinuncia!

  • Vuoi comprare un tipico panettone siciliano? Trova le pasticcerie più vicine a te - CLICCA QUI

Il panettone si aggiudica il primo posto come prodotto più ricercato dai consumatori in prossimità del Natale: malgrado la crisi generale e i tagli al budget, il dolce milanese resiste e va controcorrente, con una crescita del +31,78% nelle intenzioni d'acquisto rispetto al 2020.

  • Vuoi conoscere le migliori pescherie di Sicilia? CLICCA QUI

A seguire champagne e gamberi, con una crescita rispettivamente del +19,28% e +18,26%. Si difende anche il salmone affumicato, prodotto tipico delle festività natalizie, che registra un +4,38% rispetto al 2020.

*Dati interni della piattaforma di Tiendeo.it e del sondaggio realizzato con i propri utenti (dicembre 2021)

**Dichiarazione Codacons

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 dicembre 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE