Perché non "votarsi" agli acquisti nei negozi alla spina?

In Sicilia diventano sempre più numerosi i negozi che vendono senza imballaggi. Si risparmia e si rispetta l’ambiente

11 gennaio 2017
Perché non votarsi agli acquisti nei negozi alla spina?

Sarete sicuramente a conoscenza dell’esistenza dei cosiddetti "negozi alla spina", ossia, quelle catene in franchising o piccole attività commerciali dove si può fare la spesa comprando solo il contenuto necessario senza imballaggi. Tale realtà piace sempre di più, anche in Italia. Infatti, sono tanti gli esempi virtuosi nati nel nostro Paese, e sono sparsi per tutta la penisola (isole comprese).
Insomma, l’idea piace e negli anni il fenomeno si è ingrandito e sono sempre più numerosi i piccoli punti vendita o i negozi facenti parte di catene (anche della Grande Distribuzione) che danno la possibilità di acquistare alimenti e prodotti d’uso comune sfusi, senza l’imballaggio.
Si va dalla pasta alla birra, dall’olio ai pannolini, dal detersivo al riso. Un modo diverso di acquistare i prodotti d’uso più comune, come si faceva qualche tempo fa, quando si scendeva al negozio dietro l’angolo e si comprava "a peso" e spendendo, quindi, solo per la "giusta quantità" (risparmio e meno spreco) con meno imballaggi (meno rifiuti).

Ecco dove trovare i "negozi alla spina" in Sicilia...

Eco Point di Crai - Escludendo i classici mercati all’aperto che la Sicilia offre ai consumatori, tra folclore, risparmio e genuinità, nell’isola sono presenti gli Eco Point di Crai. La catena di supermercati offre il servizio in 34 punti vendita sparsi in tutta Italia. Qui si possono acquistare sfusi pasta, riso, cereali, legumi, frutta secca, caffè, spezie, caramelle, fino anche i detersivi liquidi. Pratica anche la sezione dedicata ai cibi per animali, dove sono disponibili crocchette e croccantini. La catena stima che ogni anno viene risparmiato 1 milione di confezioni a perdere.

Auchan Self Discount - La catena di distribuzione fornisce questo servizio fin dal 2004 ed è oggi presente in 48 punti vendita. L’assortimento va dai cereali alla frutta secca, dal pane alla pasta, al riso al detersivo. In tutto sono disponibili per i clienti circa 800 prodotti, fino al nuovo mondo del congelato, con pesce, verdure e funghi, che i clienti possono acquistare nella quantità desiderata. L’assenza della confezione consente di risparmiare in un anno mediamente 4 milioni di confezioni, evitando la produzione di oltre 170 tonnellate di materiali da imballaggio (plastica, carta e alluminio). In Sicilia i Self Discount si trovano alla Auchan di Palermo, di Misterbianco e al centro commerciale Porte di Catania.

Negozio Leggero - Nei negozi di questa catena si possono trovare praticamente tutti i prodotti per la spesa quotidiana, dal riso alla pasta, dalle uova alle caramelle. Molto diffuso in tutta Italia, due anni fa è stato inaugurato a Palermo il primo Negozio Leggero (in via Giacomo Cusmano), "Negozio Leggero", unico punto vendita nel Sud Italia del franchising avviato nel 2009 a Torino.

EcoLogica - A Palermo, in piazza Sant’Oliva, si trova EcoLogica, un punto vendita per la spesa alla spina in cui potete acquistare anche prodotti freschi come frutta, verdura e latticini. Un negozio dove si vende tutto a "imballaggio zero" e solo nella quantità che si  desidera. Dalla pasta bio ai cereali, dal riso aromatizzato ai legumi. E poi ancora caffè, infusi particolari, biscotti senza glutine/uova/latte, confetti, marmellate, vino sfuso, detersivi biodegradabili, cosmetici cruelty-free, cibo per cani e gatti, e anche quegli alimenti che abbracciano lo stile di vita vegano. Una delle raccomandazioni fatte ai clienti è quella di portare, se si può, i propri barattoli/bottiglie con tappi, sacchetti, etc.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

11 gennaio 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia