Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Piatti d'Autunno… Come preparare una vellutata di zucca a regola d'arte

Alcuni piccoli segreti per cucinare una ricetta classica con lo squisito ortaggio simbolo di Halloween

12 ottobre 2021
Piatti d'Autunno… Come preparare una vellutata di zucca a regola d'arte
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

La regina dell'autunno è indubbiamente lei, la zucca, simbolo per eccellenza della festa di Halloween. Prima di intagliarla e utilizzarla per fini decorativi, questo ortaggio - rinomato per le sue proprietà benefiche - ben si presta alla realizzazione di innumerevoli e sfiziose ricette come ad esempio la vellutata di zucca, un piatto cremoso e gustoso alla portata di tutti.

La regina dell'autunno è indubbiamente la zucca che ben si presta alla realizzazione di innumerevoli e sfiziose ricette come ad esempio la vellutata...

  • Vuoi comprare un'ottima zucca? Trova l'ortofutta più vicino a te - CLICCA QUI

Per realizzare una zuppa a regola d'arte basta seguire alcuni semplici passaggi: si inizia pulendo la zucca e rimuovendo la buccia per poi tagliarla a cubetti non troppo piccoli. Poi, in una casseruola bisogna fare rosolare un fondo di cipolla bianca, sedano e porro e aggiungere qualche cubetto di patata per la cremosità della ricetta, infine aggiungere la zucca e finire la rosolatura.

Unire il brodo vegetale - ma in quantità minime perché la zucca cuocendo rilascia molto liquido - e regolare di sale e pepe e, a cottura, frullare la preparazione emulsionando con un buon extra vergine d'oliva per esaltare il sapore delicato. Infine, filtrare il composto se si desidera una vellutata liscia e cremosa.

Per realizzare una vellutata di zucca a regola d'arte basta seguire alcuni semplici passaggi...

  • Stai cercando prodotti di produzione biologica? Trova le aziende più vicine a te - CLICCA QUI

La ricetta è sì semplice ma, soprattutto se si è alle prime armi, è possibile commettere qualche errore che potrebbe pregiudicare la riuscita del piatto, ad esempio: 1) la cottura della zucca non deve essere troppo prolungata per non compromettere il colore finale della preparazione; 2) il fondo di cottura deve essere rosolato a fuoco dolce per non rilasciare sostanze amare; 3) il liquido da utilizzare per la cottura non deve essere in eccesso rispetto alla preparazione e quando si frulla si dovrebbe attuare la diluizione graduale, ovvero dovrebbe essere inserito di volta in volta a seconda della consistenza desiderata.

Per la vellutata la qualità migliore è la butternut, detta anche zucca "violina".

  • Vuoi conoscere le migliori aziende agricole della Sicilia? CLICCA QUI

E ancora, pulendo la zucca è meglio eliminare la parte interna filamentosa e infine, se si utilizzano erbette aromatiche, il consiglio è quello di utilizzarle legate con lo spago per non farle disperdere all'interno della preparazione.

Nell'acquisto della zucca è consigliabile sceglierne una di dimensioni non troppo grandi e di assicurarsi che il picciolo superiore sia secco e non verde in modo che la zucca risulti più asciutta e quindi più gustosa. Per la vellutata la qualità migliore è la butternut, detta anche zucca "violina".

Se si ha voglia di personalizzare il piatto, per esaltarne il sapore niente meglio delle spezie e decorare con un vortice di panna acida...

  • Stai cercando aromi, erbe e spezie? Trova le migliori specialità siciliane - CLICCA QUI

Infine, se si ha voglia di personalizzare il piatto, per esaltarne il sapore niente meglio delle spezie: si sposano benissimo con la zucca il peperoncino, lo zenzero, la curcuma, il rosmarino. Inoltre, essendo una preparazione morbida, necessita di una parte croccante: via libera a crumble, frutta secca tostata ed erbette cristallizzate. Possiamo poi decorare il piatto con un vortice di panna acida, delle mandorle tostate e del coriandolo fresco.

Buon appetito… autunnale

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 ottobre 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE