Sei startup italiane verso l’IBM Watson AI XPRIZE

Tra le aziende ad aver superato il primo step della grande competizione anche una startup siciliana

09 maggio 2017
Sei startup italiane verso l’IBM Watson AI XPRIZE

Passano il primo turno le 6 aziende italiane selezionate per partecipare all’IBM Watson AI XPrize, una delle più importanti competizioni mondiali per startup che mette in palio 5 milioni di dollari per promuovere i progetti più innovativi nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale.
Sono eccellenze tutte made in Italy, le 6 startup che hanno superato una difficile selezione del primo round della grande competizione globale: IBM Watson AI XPRIZE, sfidando team provenienti da tutto il mondo per sviluppare e dimostrare come gli esseri umani possono collaborare con potenti tecnologie in ambito AI, per affrontare le grandi sfide dell’umanità.
Il risultato ottenuto dal CEO di Quantum LeapEmilia Garito - nominata IBM Watson Artificial Intelligence XPRIZE Ambassador -, è frutto di un costante e accurato lavoro di ricerca, valutazione e successiva selezione delle migliori startup italiane che operano nel campo dell’intelligenza artificiale.

Queste le sei startup italiane che passano il primo turno:
1. AMIKO
2. A.S.I.M.O.V.
3. BRAINCONTROL
4. ELSE Corp
5. INNAAS
6. XSENSE

Di queste sei startup vogliamo segnalare A.S.I.M.O.V., un progetto nato da un team siciliano che mira allo sviluppo del processo di elaborazione del linguaggio naturale, con speciale applicazione rivolta alle persone che presentano problemi di linguaggio e capacità espressiva.

IBM Watson AI XPRIZE mira ad accelerare l'adozione delle tecnologie AI, sviluppando soluzioni creative e innovative per risolvere le grandi sfide sociali. La competizione è la prima sfida aperta di XPRIZE in cui le squadre sono invitate a definire i propri obiettivi e realizzare applicazioni AI che risolvano alcune delle sfide più urgenti dell'umanità in settori come la sanità, l'istruzione, l'energia e l'ambiente, lo sviluppo globale e l'esplorazione. Le squadre utilizzeranno quindi le loro migliori risorse disponibili per attuare un piano di concorrenza completo. Ogni Team dovrà dimostrare i progressi verso il raggiungimento di tale piano nel corso di tre anni. La premiazione dei primi tre finalisti avverrà durante il TED 2020 dove giudici esperti e un pubblico on-site/online coronerà il vincitore della grande competizione. Le soluzioni saranno valutate in base al loro progresso tecnologico, al loro potenziale, al livello di creatività utilizzata e alla loro rilevanza soprattutto in termini di beneficio per l'umanità, basilare per affrontare significativamente la grande sfida.

XPRIZE, è un’organizzazione senza scopo di lucro, leader mondiale nella progettazione e realizzazione di modelli innovativi sviluppati per risolvere le più grandi sfide del mondo.
Gli XPRIZE sono ricompense monetarie assegnate con lo scopo di incentivare tre obiettivi primari:
- attrarre investimenti da altri settori che portino nuovi approcci a problemi difficili;
- ottenere risultati importanti che siano reali e significativi;
- attraversare i confini nazionali e i diversi settori disciplinari per incoraggiare i team di tutto il mondo a investire il capitale intellettuale e finanziario necessario a superare sfide complesse.

- Anche una startup siciliana tra le sei italiane selezionate per l’IBM Watson AI XPrize (Guidasicilia.it)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 maggio 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia