Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Ultime novità sul Superbonus 110%

Adesso l'incentivo spetta anche ai proprietari di più unità immobiliari (fino a 4) non in condominio

29 gennaio 2021
Ultime novità sul Superbonus 110%
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Il Superbonus 110%, l'incentivo che fa gola a chi vuole ristrutturare i condomini nel pieno rispetto dell'ambiente (per tutte le informazioni CLICCA QUI), è stato prorogato a tutto il 2022. Per effetto della Legge di Bilancio 2021, il Superbonus si applica alle spese sostenute fino al 30 giugno 2022 o fino al 31 dicembre 2022 per gli interventi sugli edifici di edilizia popolare.

Il Superbonus 110% è stato prorogato a tutto il 2022...

  • Vuoi ristrutturare e cerchi un'impresa edile? Trova quella più vicina a te - CLICCA QUI

Ai condomìni e agli edifici ex Iacp sono stati concessi altri sei mesi di tempo nel caso in cui sia stato completato il 60% dei lavori prima della scadenza della misura. Per i condomìni, quindi, la scadenza può essere posticipata al 31 dicembre 2022 e per gli edifici di edilizia popolare al 30 giugno 2023.

Oltre alla proroga, un'altra importante novità è il via libera del superbonus per gli edifici non in condominio...

  • Vuoi installare un impianto fotovoltaico a casa tua? Trova le aziende del settore più vicine a te - CLICCA QUI

Oltre alla proroga, un'altra importante novità è il via libera del superbonus per gli edifici non in condominio. Come sappiamo, infatti, prima dell'ultima Legge di Bilancio potevano accedere al superbonus solo:

  • gli edifici in condominio;
  • gli edifici unifamiliari;
  • le unità immobiliari situate all'interno di edifici plurifamiliari ma funzionalmente indipendenti e con accesso autonomo;

e a patto di essere di natura residenziale.

Ecco, tra le tante modifiche apportate c'è quella che riguarda l'art. 119, comma 9, lettera a) che nella nuova versione prevede che possano accedere al superbonus gli interventi eseguiti dai condomini e dalle persone fisiche, al di fuori dell'esercizio di attività di impresa, arte o professione, con riferimento agli interventi su edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate, anche se posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche.

Il Superbonus 110% spetta anche se gli interventi sono realizzati su edifici non in condominio in quanto composti da più unità immobiliari (fino a 4) di un unico proprietario o comproprietari...

  • Stai cercando servizi di verniciatura edile? Trova l'impresa specializzata più vicina a te - CLICCA QUI

Proprio alla luce di questa importante modifica, l'Agenzia delle Entrate, rispondendo all'interpello n. 58 del 27 gennaio 2021, ha spiegato che il bonus 110% spetta anche se gli interventi sono realizzati su edifici non in condominio in quanto composti da più unità immobiliari (fino a 4) di un unico proprietario o comproprietari. Ovviamente, nel rispetto di ogni altra condizione richiesta dalla normativa e ferma restando l'effettuazione di ogni adempimento richiesto. Infine, su tali interventi ci si potrà avvalere della cessione del credito.

Il limite di spesa ammesso alla detrazione

Nel caso specifico, il limite massimo di spesa ammesso alla detrazione è costituito dalla somma degli importi previsti per ciascuno degli interventi realizzati...

  • Hai un'impresa edile che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Per quel che riguarda il limite massimo di spesa ammesso alla detrazione, esso è costituito dalla somma degli importi previsti per ciascuno degli interventi realizzati, a condizione che siano distintamente contabilizzate le spese riferite ai diversi interventi e siano rispettati gli adempimenti specificamente previsti.

La sostituzione dei serramenti è ammesso al Superbonus 110% come intervento trainato...

  • Stai cercando aziende di serramenti e infissi in alluminio? Trova quelle più vicine a te - CLICCA QUI

A tal riguardo l'Agenzia delle Entrate sottolinea che, come chiarito con la circolare n. 30/E del 2020, la sostituzione dei serramenti è considerato un intervento autonomo che da diritto alla fruizione dell'Ecobonus. Tale intervento è quindi ammesso al Superbonus 110% come intervento trainato, se eseguito insieme ad altri interventi trainanti e nel raggiungimento di almeno due classi energetiche superiori o della classe energetica più alta.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 gennaio 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE