Prove speciali su calcestruzzo indurito

disponibile
CONDIVIDI:

Ulteriori Informazioni sul Comportamento dei calcestruzzo in sito si possono ottenere da prove di laboratorio specifiche quali la determinazione del modulo elastico dinamico e statico, la trazione diretta, la determinazione delle assorbimento di acqua alla pressione atmosferica e sotto pressione, calore di idratazione, carbonatazione, cloruri e solfati.

Tali tipi di prove consentono di verificare il comportamento del calcestruzzo in opera, simulando in laboratorio, i fattori atmosferici che potrebbero innescare possibili cause di degrado e danneggiamento dei materiale.

La determinazione dell’acqua sotto pressione è un tipo di prova applicabile a carote, a cilindri, a cubetti in calcestruzzo. li laboratorio dispone infatti di tutte le attrezzature necessarie, quali telai dl bloccaggio del provino e circuiti di pressurizzazione che consentono La corretta esecuzione della prova.

La prova di resistenza ai degrado con cicli di gelo e disgelo, è applicabile a provini di calcestruzzo preparati in laboratorio, in cantiere o prelevati in situ. Ogni ciclo di gelo e disgelo è costituito dalle fasi seguenti:

• fase di raffreddamento;

• fase di mantenimento all’estremo inferiore dei ciclo; . fase di riscaldamento e mantenimento all’estremo superiore dei ciclo.

La durata complessiva dei cicli deve risultare non deve essere inferiore a 12 ore.

Sui provini aventi forma prismatica o cilindrica vengono effettuate le seguenti misurazioni: • massa mediante bilancia; .

frequenza fondamentale di risonanza;

• variazioni dimensionali.

La prova deve ritenersi conclusa qualora i provini subiscano una riduzione del fattore di durabilità Fd,i del 20% ovvero, nel caso di rilievo delle variazioni dimensionali, un incremento di Fl,i pari a 1000 µε 

Dove trovare Ingegneri - studi attorno a Canicattì (Agrigento)

Offerte & Promozioni di aziende che propongono Ingegneri - studi