Prove e Indagini su strutture in legno

disponibile
CONDIVIDI:

 

Prove meccaniche su elementi lignei

Le proprietà meccaniche del legno esprimono la capacita di quest’ultimo di reagire alle sollecitazioni applicate e sono connesse all’origine naturale del materiale sopra menzionato, che è costituito da una particolare struttura interna formata da vasi e cellule la cui sovrapposizione determina la fibratura del legno stesso. 

La fibratura del legno, ovvero la sua organizzazione cellulare, porta alla determinazione di una marcata anisotropia delle proprietà meccaniche per cui il legno, avendo le fibre orientate secondo una direzione preferenziale, reagirà alle sollecitazioni in modo differente ad ogni direzione. Occorre ricordare che le proprietà meccaniche del legno hanno una grande dipendenza da alcuni fattori, quali, umidità e durata dei carico. 

Le principali prove eseguite sui materiali lignei sono:

  • flessione di travi 
  • compressione
  • grado di umidità
  • trazione
  • taglio.

Nel campo dei Restauro conservativo la prova Resistografica fornisce un quadro sintetico e valido delle caratteristiche meccaniche dei legno valutando Io stato di travi in opera anche in punti non visibili come le testate ammorsate nella muratura. Inoltre, ci consente d’individuare la necessità di sostituire o mono il materiale in opera con materiale nuovo, ed associato ad altre analisi specifiche, permette di determinare tutti i parametri legati allo stato conservativo del legno.

Le tecniche di indagine non distruttive sono diverse e sono prevalentemente eseguite al fine di individuare difetti o zone critiche dell’elemento esaminato.

Un primo controllo cia eseguire consiste nell’esame visivo. Contemporaneamente è attendibile mettere in campo l’udito al fine di associare la consistenza del legno al suono che questo emette quando subisce una percussione con un martello, il suono sordo come un tonfo senza rimbalzo del martello indica l’inconsistenza dei legno, viceversa il suono chiaro ne indica l’integrità. Altre prove, mettono in relazione l’energia assorbita dalla penetrazione di una punta con la durezza e la densità e quindi con la resistenza del legno come nel caso del resistografo.

CONDIVIDI:

Dove trovare Ricerca scientifica - laboratori attorno a Canicattì (Agrigento)

Altre proposte di Ricerca scientifica - laboratori attorno a Canicattì (Agrigento)

Offerte & Promozioni di aziende che propongono Ricerca scientifica - laboratori