PEELING

disponibile
CONDIVIDI:

PEELING (acido mandelico, acido citrico, acido tiolattico, acido piruvico) associate a maschere idratanti e massaggi viso e decolte'.

Cosa sono i peelings?

I peelings sono delle soluzioni chimicheche consentono di migliorare e levigare la cute del volto rimuovendo gli strati più superficiali danneggiati da eventi patologici come cicatrici, acne, lesioni precancerose, ecc., da iperpigmentazione o dagli effetti dell'invecchiamento (rughe, perdita di elasticità della pelle, ecc.).

Quanti tipi di peelings esistono?
A seconda dello strato dell'epidermide su cui agiscono, i peelings si distinguono in superficiali, intermedi o profondi.

I peelings superficiali come l'acido glicolico, l'acido lattico, ecc., consentono di eliminare le rughe più superficiali del volto e delle mani, restituire elasticità alla cute, rimuovere piccole macchie della pelle e migliorare gli esiti da acne.

I peelings intermedipermettono di eliminare le rughe meno superficiali del volto e di rimuovere le macchie della cute e piccole cheratosi.

I peelings profondi derivati del fenolo, usati a varie concentrazioni, consentono di eliminare le rughe più profonde del volto, rinnovare completamente la pelle, rimuovere le macchie anche più estese e le lesioni precancerose e migliorare le cicatrici e gli esiti da acne. Questi ultimi essendo più aggressivi necessitano di un periodo di riposo post-operatorio piu o meno lungo (da 3 a 10 giorni

Con il passare degli anni la nostra pelleè sottoposta a numerosi insulti che pian piano lasciano il segno e la rendono sempre meno perfetta. L’eccessiva esposizione al sole ed il fumo poi possono accelerare lo sviluppo dei naturali segni d’invecchiamentocome le rughe periorali e perioculari.

Per trattare questi inestetismi poche innovazioni nel campo della medicina hanno attirato l’attenzione della gente come il laser ad emissione frazionata, oggi utilizzato al Villa Borghese Institutedi Roma. Dapprima effettuato con il laser CO2 e quindi con il laser Erbium:Yag, ha sempre dato ottimi risultati, gravati però da possibili effetti collaterali, tempi di convalescenza molto lunghi, medicazioni e terapie antibiotiche.

La nuova tecnologia oggi  a disposizione permette invece di effettuare un progressivo rinnovamento dermo-epidermico detto “frazionale”, non invasivo, sicuro ed altrettanto efficace.

CONDIVIDI:

Dove trovare Medici specialisti - chirurgia plastica e ricostruttiva attorno a Messina

Altre proposte di Medici specialisti - chirurgia plastica e ricostruttiva attorno a Messina