Carotaggi - Estrazioni di carote di calcestruzzo indurito

disponibile
CONDIVIDI:

Prelievo mediante carotaggio di campioni cilindrici da elementi strutturali in calcestruzzo  (UNI EN 12504-1:2002) 

Carotaggi - Estrazione di carote di calcestruzzo indurito (cls)

La tecnica del prelievo di campioni cilindrici di calcestruzzo indurito mediante carotaggio (normata dalla UNI EN 12504-1:2002) consente di ottenere delle carote di materiale strutturale che vengono accuratamente esaminate, e successivamente sottoposte a prova di compressione, secondo procedimenti normalizzati, al fine di valutare la resistenza meccanica del calcestruzzo in situ.

La prova viene eseguita attraverso una carotatrice, ossia un motore che fa ruotare un carotiere munito di corona diamantata raffreddata ad acqua, il cui diametro utilizzato è scelto in relazione alla dimensione massima dell’aggregato presente nella matrice di calcestruzzo.

Le carote estratte vengono attentamente esaminate e, se richiesto, sottoposte alla prova della determinazione della profondità di carbonatazione: vengono poi marcate in modo chiaro ed indelebile, fotografate, ed infine opportunamente protette e portate in laboratorio per la prova a schiacciamento secondo la norma UNI EN 12390-3 (“Prova sul calcestruzzo indurito - Resistenza alla compressione dei provini).

Preliminare all’operazione del carotaggio è una indagine pacometrica mediante la quale vengono rilevate le barre di armatura prossime alla zona in cui si intende eseguire il prelievo, al fine di escluderle dal percorso del carotaggio stesso. 

GOOGLE

PALERMO - TRAPANI - AGRIGENTO - ENNA - CALTANISSETTA - CATANIA - RAGUSA - SIRACUSA - MESSINA

Carotaggi Sicilia. Carotaggi Palermo, carotaggi Trapani, carotaggi Agrigento, carotaggi Enna, carotaggi Caltanissetta, carotaggi  Catania, carotaggi Ragusa, carotaggi Siracusa, carotaggi Messina

Dove trovare Ingegneri - studi attorno a Bagheria (Palermo)