Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

RIPARAZIONI friggitrici cucine professionali

disponibile

Link esterno

CONDIVIDI:

RIPARAZIONE DI FRIGGITRICI COMMERCIALI

Se le prestazioni della tua friggitrice non sono ottimali o l'elettrodomestico non funziona affatto, potresti chiederti qual è il problema. Ecco i problemi comuni che interessano le friggitrici commerciali.

Termopila rotta

La termopila è l'elemento riscaldante della friggitrice. Questo dispositivo converte il calore termico in energia elettrica, che riscalda l'olio nella friggitrice. Le cucine commerciali  riscaldano grandi quantità di olio per lunghi periodi, e questo può mettere a dura prova la termopila.

La termopila fa parte della lampada spia. La fiamma pilota è una piccola fiamma a gas che facilita l'accensione di un bruciatore a gas. Una termopila usurata non sarà in grado di convertire il calore termico dalla fiamma pilota in energia elettrica e, pertanto, l'olio della friggitrice non si riscalderà.

Il segno più comune di una termopila rotta è una spia che non si accende o non rimane accesa. Un tecnico qualificato può sostituire una termopila usurata e risolvere altri possibili problemi con la spia.

Bruciatori bloccati

Accumulo di grasso, particelle di cibo, polvere e detriti possono ostruire gli orifizi del bruciatore. I bruciatori che non si accendono affatto o quelli che si accendono solo parzialmente o in modo irregolare potrebbero aver bloccato gli orifizi.

Non tentare di riparare da soli i tubi del gas. Chiedi al tuo tecnico di valutare la tua friggitrice per potenziali problemi con le linee di alimentazione del gas.

Termostato difettoso

Il termostato regola la temperatura dell'olio della friggitrice. Poiché l'elemento riscaldante fornisce il calore necessario al cestello della friggitrice, il termostato controlla questo trasferimento di calore e interrompe il processo quando l'olio raggiunge una certa temperatura. Questo meccanismo garantisce che l'olio rimanga alla temperatura impostata in base al cibo che stai preparando.

Un termostato difettoso consentirà all'olio di surriscaldarsi, producendo cibo indesiderabilmente croccante. In alternativa, l'olio potrebbe non riscaldarsi alla temperatura desiderata, il che può causare cibo inzuppato di olio.

I guasti al termostato possono essere dovuti a una calibrazione errata o a fili scollegati. Puoi risolvere questo problema semplicemente ricollegando il cavo o ripristinando il termostato. Se il problema non si risolve, potrebbe essere necessario sostituire il termostato. Lascia che un tecnico qualificato installi un nuovo termostato per la tua friggitrice.

Interruttore di limite alto malfunzionante

Oltre a un termostato difettoso, un interruttore di limite di alta temperatura difettoso potrebbe anche impedire all'olio della friggitrice di riscaldarsi alla temperatura desiderata.

L'interruttore di limite di alta temperatura monitora la temperatura della friggitrice e trasmette queste informazioni al termostato, che quindi accende o spegne l'elemento riscaldante in base ai limiti di temperatura impostati.

Un cattivo limite dell'interruttore di alta temperatura non riuscirà a rilevare quando la temperatura della friggitrice supera il limite impostato e questa informazione non sarà quindi disponibile per il termostato, che regola le temperature della friggitrice. La sostituzione di un interruttore di limite superiore difettoso dovrebbe risolvere il problema.

La manutenzione preventiva può prolungare la durata della friggitrice e ridurre i costosi tempi di fermo. Sebbene alcune riparazioni della friggitrice possano essere semplici, considera di lasciare un lavoro di riparazione e sostituzione completo a un tecnico affidabile.

 Chiamaci oggi per discutere le tue esigenze. cell. 389/256.70.41

 

 

CONDIVIDI:
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE