Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

''Bandiere Blu 2005''. 90 le località balneari e lacustre italiane dove sventolano le bandiere

Tre le Bandiere Blu che sventolano in Sicilia

21 maggio 2005

Sono le migliori spiagge d'Italia. E hanno permesso al nostro Paesi di piazzarsi al secondo posto in Europa, dopo la Spagna. Italia sul podio per le Bandiere Blu 2005 della Fondazione per l'educazione ambientale (Fee).
Il Belpaese ha conquistato il secondo posto in Europa per qualità del mare e dei servizi con 90 bandiere, 4 in più rispetto al 2004.
In Europa prima la Spagna con 98 bandiere blu assegnate ad altrettante spiagge, Francia terza con (86).
In Italia quattro le località lacustri che hanno ottenuto il riconoscimento e 48 gli approdi turistici premiati. Il primato 2005 per le spiagge va alla Liguria con 12 bandiere, seguita da Toscana, Marche e Abruzzo con 11.
''Anche quest'anno la pagella della Fee - ha dichiarato il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio, Altero Matteoli - premia quei comuni costieri che hanno saputo coniugare offerta turistica e ambiente. La tutela della qualità delle acque del mare in questo quadro diventa essenziale''. Per questo ''dal 2002 - ha proseguito Matteoli - ho avviato un programma di eco-gestione del ciclo integrato delle acque che coinvolge le Regioni italiane e attiva più di 15 miliardi di euro. Proprio gli scarichi urbani non depurati sono infatti i maggiori nemici della balneazione e del nostro mare''.

Dopo Liguria, Toscana, Marche e Abruzzo, la classifica regionale della 19/a edizione delle Bandiere Blu Marsala (TP)(realizzata in collaborazione con Cobat e Coou, i Consorzi Obbligatori per la raccolta delle batterie e degli oli esausti), vede Emilia Romagna e Campania con 8 riconoscimenti; Puglia e Calabria 5; Lazio 4; Sicilia e Sardegna 3; Veneto e Friuli Venezia Giulia 2; Molise e Basilicata 1. Trend positivo quindi per la Liguria che acquista 2 bandiere rispetto al 2004, ''ma negativo - afferma la Fee - in particolare per Basilicata e Puglia che, fatte salve le località vincitrici, dimostrano ancora una scarsa sensibilità ambientale''.
L'Abruzzo, primo lo scorso anno, perde la leadership per una sola bandiera ma mantiene gli 11 vessilli che l'avevano incoronata. Sempre sottotono le due isole maggiori con tre bandiere ciascuna, proprio come nel 2004. 
''Anche nel 2005 crediamo di aver raggiunto l'obiettivo - ha detto Giulio Marino, segretario generale della Fee Italia - quello di sensibilizzare ai temi di un turismo sostenibile capace cioè di migliorare il territorio e di incrementare in particolare le presenze straniere con l'augurio che il Governo centrale e le Regioni, cosa che non è mai stata fatta nel nostro Paese, vengano a sostegno di un'opera che i sindaci di comuni, molto spesso piccoli, non riescono a fare. Si pensi solo al problema dei rifiuti e alla depurazione''.

Ecco tutte le 90 spiagge che hanno ottenuto le Bandiere Blu 2005
Menfi (AG)PIEMONTE: Cannero e Cannobio (Verbania) sul Lago Maggiore
LOMBARDIA: Viale Gennari e Lido Bionde di Sirmione (Brescia) sul lago di Garda
FRIULI VENEZIA GIULIA: Grado (Gorizia); Lignano Sabbiadoro (Udine)
VENETO: Bibione e Jesolo (Venezia)
LIGURIA: Camporosso, Bordighera, Taggia (Imperia); Bergeggi, Spiagge Fornaci e Natarella di Savona, Albisola Superiore, Albissola Marina, Celle Ligure (Savona); Chiavari, Lavagna, Moneglia (Genova); Lerici (La Spezia)
EMILIA ROMAGNA: Comacchio (Ferrara); Ravenna, Cervia (Ravenna); Cesenatico (Forlì-Cesena); Bellaria Igea Marina, Rimini, Misano Adriatico, Cattolica (Rimini)
TOSCANA: Forte dei Marmi, Pietrasanta, Camaiore, Viareggio (Lucca); Pisa; Castiglioncello e Vada di Rosignano Marittimo, Bibbona, Castagneto Carducci (Livorno); Follonica, Castiglione della Pescaia, Marina e Principina di Grosseto (Grosseto)
MARCHE: Gabicce Mare, Spiagge Ponente e Levante di Pesaro (Pesaro-Urbino); Senigallia, Sirolo, Numana Bassa (Ancona); Porto Recanati Centro Storico, Lungomare Nord e Centro di Civitanova Marche (Macerata); Porto San Giorgio, Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno)
LAZIO: Ponente e Lido di Lavinio di Anzio (Roma); Sabaudia, Sperlonga, Gaeta (Latina)
ABRUZZO: Scanno (L'Aquila); Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Lungomare Zara e Spalato di Giulianova, Capoluogo e Cologna Roseto degli Abruzzi (Teramo); San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia Marina, Vasto, San Salvo (Chieti)
MOLISE: Termoli (Campobasso)
CAMPANIA: Positano, Agropoli, Castellabate, Acciaroli e Pioppi di Pollica, Ascea Velia, Pisciotta, Spiagge di Pozzallo (RG)Palinuro di Centola, Lungomare Centrale di Sapri (Salerno)
BASILICATA: Policoro (Matera)
PUGLIA: Peschici, Vieste (Foggia); Scalette e Salsello di Bisceglie (Bari); Ginosa (Taranto); Castrignano del Capo (Lecce)
CALABRIA: Cirò Marina (Crotone); Catanzaro Lido (Catanzaro); Roccella Jonica, Marina di Gioiosa Jonica, Scilla (Reggio Calabria)
SICILIA: Pozzallo (Ragusa); Menfi (Agrigento); Lidi Signorino e Mediterraneo di Marsala (Trapani)
SARDEGNA: La Rena Bianca di Santa Teresa Gallura (Sassari); Barisardo (Nuoro); Poetto di Quartu Sant'Elena (Cagliari).

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

21 maggio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia