Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

A Palermo le spazzatrici spazzeranno di notte: la mappa deI divieti di sosta

Il piano scatterà a settembre e interesserà quasi tutta la città con zona rimozione dalle 21 alle 3 del mattino

27 agosto 2020
A Palermo le spazzatrici spazzeranno di notte: la mappa deI divieti di sosta
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

A Palermo, entro settembre, partirà una vera rivoluzione nello spazzamento delle strade: il Comune ha firmato un’ordinanza per istituire il divieto di sosta dalle 21 alle 3 del mattino una volta alla settimana in tutto il centro città, da via XX Settembre a via Sicilia.

Dal lunedì al venerdì la Rap si è impegnata a coprire dieci itinerari di pulizia con le spazzatrici che dovrebbero restituire decoro alle strade che vedono lo spazzino una volta ogni tanto o che, pur avendo un servizio più continuativo, sono molto vissute rendendo il lavoro con scopa e paletta insufficiente.

Dove saranno istituiti i divieti

Palermo

Il lunedì le pulitrici sfratteranno le macchine in due zone: quella attorno a piazza Croci (da via Daita a piazza Sturzo, da piazza Nascè a via Turati, ma nell’elenco è compresa anche via dei Cantieri) e quella tra via Principe di Paternò, via Galilei, via Pacinotti e piazza Strauss.
Il martedì si sposteranno tra via Garzilli, via La Lumia, via Enrico Albanese e via Amari e tra via Tasso, via Di Marco, via del Bersagliere, piazza Leoni e via Giusti.
Il mercoledì saranno in via Notarbartolo, via Sicilia e tra via Imperatore Federico, via Sampolo, via Laurana e via Duca della Verdura.
Il giovedì tra piazza Unità d’Italia, via Leopardi, viale Piemonte e in via Dante, via Sammartino fino a piazza Principe di Camporeale.
Il venerdì lo spazzamento meccanizzato toccherà piazza Don Bosco, via Terrasanta, via Marchese di Villabianca ma anche via Principe di Villafranca, piazza Generale Cascino, via Sadat e via Ammiraglio Rizzo.

L’Amat avrà il compito di montare i cartelli che una volta istallati autorizzeranno la Rap a chiamare il carro attrezzi se si incontrano ostacoli lungo il percorso.
All’inizio le spazzatrici saranno affiancate da un paio di spazzini, con la speranza che col tempo diminuisca la quantità di rifiuti in strada così da liberare anche il personale per altre attività come la differenziata.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 agosto 2020

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE