Il Comieco sbarca a Catania per la sua ultima tappa del progetto ''Riciclo Aperto in Città''

30 novembre 2006

Il Comieco (Consorzio per il Recupero e il Riciclo di Imballaggi a base di Cellulosica) in collaborazione con il Comune di Catania porta in Sicilia il Palacomieco: un'avveniristica struttura formata da tre maxi-igloo, all'interno dei quali è possibile scoprire che carta e cartone non muoiono mai. Dal 30 novembre al 3 dicembre (dalle ore 10 alle 19) in Pizza Università, il percorso ludico-informativo sul mondo della carta è a disposizione di classi e famiglie che sono condotti attraverso tutte le fasi del riciclo: dalla differenziazione fino alla rinascita in nuove forme.
All'interno di una delle tre avveniristiche semisfere gonfiabili, è inoltre proiettato un filmato in 3D che, grazie ad una nuova tecnica di produzione, consente di far provare l'ebbrezza di una ''vita da scatola'': bambini ed adulti, muniti di occhiali tridimensionali, seguono l'avventura dei supereroi carta e cartone che - se riciclati correttamente - diventano invincibili e una volta buttati tornano a vivere.

''Sono oltre 37 mila le tonnellate di carta, cartone e cartoncino raccolte tra gennaio e agosto 2006 in Sicilia. - commenta Carlo Montalbetti, Direttore Generale Comieco - Di queste, 6.164 provengono dal solo Comune di Catania. La raccolta di Catania nel 2006 è stimata di 24,4 kg a persona (contro una media regionale 2005 di 15 kg per abitante) e proviene in massima parte da utenze commerciali. Comieco sta affiancando il Comune di Catania per potenziare e rendere disponibile a tutti i cittadini il servizio di raccolta differenziata. Il Consorzio ha scelto di portare il Palacomieco a Catania perché, per aumentare ulteriormente la raccolta, è fondamentale mostrare il processo che porta la carta a nuova vita e quindi, gli effetti benefici della separazione della carta dal resto dei rifiuti. Nella speranza che la buona abitudine a differenziare i rifiuti dal capoluogo si diffonda poi, al resto della Sicilia''.
''Siamo contenti - sottolinea l'assessore all'ambiente Orazio D'Antoni - che grazie all'ottima organizzazione dei nostri servizi, una politica attenta alla diffusione dei messaggi positivi e le attività di educazione ambientale nelle scuole, siamo riusciti ad aumentare la percentuale di raccolta della carta nella nostra città. Resta certamente molto da fare ,ma la nostra attività quotidiana è mirata a sensibilizzare sempre di più i nostri concittadini sull'importanza della raccolta differenziata dei rifiuti, che se realizzato offre enormi vantaggi alla collettività''.

Nel 2005 grazie all'impegno dei siciliani sono state riciclate 78 mila tonnellate di carta che hanno generato trasferimenti ai Comuni pari a 4 milioni di Euro, infatti più i Comuni raccolgono carta e cartone in modo differenziato più ricevono contributi da Comieco. Sono notevoli anche i benefici ecologici generati dal riciclo, le tonnellate di carta raccolte dai siciliani equivalgono, infatti, alla capienza di una discarica di medie dimensioni.
L'iniziativa si inserisce nel progetto ''Riciclo Aperto in Città'' che, lo scorso inverno, ha già riscontrato notevole successo al Nord e al Centro.
Quest'autunno le città che hanno già ospitato il Palacomieco sono: Roma, Catanzaro, Cosenza, Salerno e Palermo. La tappa Catanese chiude il tour autunnale del Palacomieco che riprenderà questa primavera da Milano.

Comieco - E' il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base Cellulosica. Il Consorzio ha come compito istituzionale il raggiungimento degli obiettivi fissati dalla Direttiva 94/62 CE e recepiti dalla legislazione nazionale. A Comieco aderiscono circa 3.500 imprese della filiera cartaria. Per realizzare questi obiettivi il Consorzio ha sottoscritto 649 convenzioni sulla raccolta differenziata che coinvolgono 5.797 Comuni e circa 48,5 milioni di Italiani (dati aggiornati al 31 dicembre 2005).

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 novembre 2006

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia