Il freddo, quello vero, è arrivato anche in Sicilia

Ghiaccio e neve in tutta l'isola: strade chiuse e auto bloccate sui Nebrodi e sulle Madonie

20 dicembre 2011

Siccome oramai è chiaro a tutti che "non ci sono più le mezze stagioni", se la scorsa settimana si poteva ancora passeggiare traquillamente senza berretti e sciarpe, nel giro di un giorno e una notte l'inverno, quello vero, è arrivato anche in Sicilia.
Nevicata abbondante tra la tarda serata di ieri e questa mattina su tutta l'area dei Nebrodi e delle Madonie, tra le province di Messina e Palermo. Tanto abbondante d'aver creato difficoltà al transito su diverse arterie montane, soprattutto nella mattinata di oggi per i mezzi senza catene rimasti bloccati. Al momento si transita solo con catene montate sulla 185 nei pressi di Novara di Sicilia (Messina), sulla statale 116 tra i Comuni di Floresta e Randazzo sempre nel messinese, e sulla statale 284 tra Randazzo (Messina) e Bronte (Catania). Si transita con catene montate anche sulla statale 290 delle Petralie (Palermo). Ghiaccio e neve sulla strada provinciale per Piano Battaglia e sulle arterie che conducono sull'Etna. Sul vulcano ha cominciato a nevicare nella serata di ieri. Tutto imbiancato sì, ma ancora manto insufficiente per le piste da sci.

Regolare il transito su tutta l'autostrada Palermo-Catania. Mentre è stata chiusa nella tarda serata di ieri la statale 117 Nicosia-Mistretta, dove a seguito di una bufera di neve erano rimasti bloccati oltre una ventina di mezzi. La fitta nevicata accompagnata da raffiche di vento in una decisa di minuti ha bloccato l'arteria. La richiesta di intervento da parte degli automobilisti bloccati è partita intorno alle 21,30. per liberare i mezzi bloccati sono intervenuti l'unico spazzaneve dell'Anas che si trova a Mistretta, la polizia stradale di Nicosia e i vigili del fuoco che hanno dovuto utilizzare gli idranti per liberare la strada. Appena i mezzi bloccati sono stati messi in condizione di riprendere il viaggio la strada è stata chiusa.
Per tutta la notte ha continuato a nevicare e la strada rimarrà chiusa. Transito con catene montate sulla statale 120 tra Cesarò e Nicosia e nella tratta Nicosia-Leonforte. Obbligo di catene su tutte le altre arterie della provincia di Enna. La polizia stradale raccomanda di non percorrere arterie secondarie che potrebbero essere bloccate. Nella mattinata ha ripreso a nevicare in tutto l'ennese anche a quote di 600 metri di altitudine. Nei pressi di Nicosia la coltre ha superato i 15 centimetri.

[Informazioni tratte da ANSA, AGI]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 dicembre 2011

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia