L'asino ragusano, per salvarsi dall'estinzione, trova casa nel Parco

20 dicembre 2005

L'asino ragusano, a rischio estinzione, rientra tra le specie tutelate dal Parco delle Madonie. L'Ente, con la collaborazione di due istituti superiori del territorio e dell'associazione ''L'Isola felice'' di San Mauro Castelverde, ha avviato una campagna di salvaguardia dell'animale, presente nel territorio in 30 tipologie. L'idea è di creare un allevamento in cui gli studenti cureranno quattro asine del Parco e gestiranno uno stabilimento di produzione e commercializzazione del latte, rivalutato per le sue proprietà ipoallergeniche. Gli studenti riceveranno dal Parco due mungitrici meccaniche e ''abbattitori di temperatura''.
''Con la tutela delle biodiversità equine - dice il presidente del Parco, Massimo Belli - si favorirà anche la crescita imprenditoriale ed economica del territorio''. ''Non bisogna sottovalutare l'utilità dell'asino - dice un componente del comitato esecutivo del Parco, Vincenzo Allegra - Oggi trova impiego, infatti, nelle carceri, nelle strutture riabilitative e nelle scuole come agente di contrasto allo stress e quale complemento didattico e di risposta terapica ai farmaci''.

Fonte: Ansa Agroalimentare Sicilia

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 dicembre 2005

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia