Pianificazione interventi mobilità sostenibile. Pubblicato il bando di gara a Palermo

02 novembre 2005

Migliorare la qualità di vita dei cittadini, ampliare l'offerta dei servizi ecocompatibili, riqualificare aree degradate, incrementare la partnership tra istituzioni locali pubbliche e private.

Per pianificare gli interventi strategici per la mobilità sostenibile a Palermo è stato bandito un appalto.
Le istanze per partecipare alla gara dovranno essere presentate entro le 9 del 3 gennaio 2006.
L'importo da base d'asta è di 396.000 euro (Iva esclusa), mentre l'importo complessivo del progetto è di 552.000 euro (dei quali 480.000 a carico del dipartimento regionale per la programmazione e 72.000 a carico del Comune). Il bando è consultabile nel sito internet del Comune all'indirizzo www.comune.palermo.it.

Il piano dovrà indicare, con riferimento al breve, medio e lungo termine, le iniziative progettuali e le infrastrutture da realizzare per il risparmio energetico, la riqualificazione delle aree urbane, l'ampliamento dell'offerta di servizi di mobilità ecocompatibile, lo sviluppo sostenibile del territorio. Si configurerà come un programma di interventi, modulabile nel tempo in funzione anche delle disponibilità economiche necessarie per la loro realizzazione.
Lo scopo è di individuare, all'interno della complessa maglia infrastrutturale della città, un insieme di nodi da destinare a centri di scambio con sistemi a basso o nullo impatto ambientale e di percorsi dedicati alla promozione e valorizzazione del territorio comunale, mediante utilizzo di veicoli non convenzionali.

La pianificazione degli interventi di mobilità sostenibile ha anche come obiettivo l'ampliamento dell'offerta del trasporto pubblico, inserendo sistemi alternativi di mobilità capaci di garantire libertà di movimento, accessibilità in aree a traffico limitato, riduzione degli agenti inquinanti legati al traffico veicolare, valorizzazione del patrimonio storico-artistico-naturalistico, con l'individuazione di circuiti a basso impatto ambientale "dedicati" al turista e al visitatore, maggiore offerta di servizi per le categorie disagiate (anziani, disabili), rendendo accessibili porzioni del territorio comunale raggiungibili solo mediante specifici servizi ed interventi infrastrutturali. In sintesi, sarà uno studio completo di tipo conoscitivo sia degli interventi strategici per la mobilità sostenibile, sia degli aspetti normativi e tecnici che possono agevolare l'Amministrazione comunale nell'avvio delle opere.

L'elaborato servirà a ricostruire, per ogni singola porzione del territorio comunale, il quadro dei flussi di mobilità, quello delle infrastrutture viarie e ferroviarie e la rete dei servizi di trasporto collettivo presenti. La progettazione potrà essere divisa in tre macro aree: analisi dell'esistente, progettazione dei servizi e strumenti per la realizzazione, procedure e metodologie per il monitoraggio dei risultati ottenuti.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 novembre 2005

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia