Poche strutture di lusso in Sicilia? L'ArchiStar Fuksas ha un'idea al riguardo…

Perché non trasformare i vecchi e affascinanti edifici nobiliari in hotel di charme?

11 agosto 2017
Poche strutture di lusso in Sicilia? L'ArchiStar Fuksas ha un'idea al riguardo…

Il Palazzo Beneventano di Scicli fotografato da Tatiana Kalinina

La Sicilia ha delle potenzialità turistiche enormi. Ma per non fare la fine della Costa Brava, in Spagna, dove i grandi alberghi hanno cambiato il volto del paesaggio, potrebbe investire su strutture ricettive compatibili con l'ambiente, partendo dai vecchi e affascinanti edifici nobiliari che possiede.
L'idea è di Massimiliano Fuksas, celebre tra l'altro per aver progettato il nuovo polo della Fiera di Milano a Rho/Pero. Pochi giorni fa, intervistato da La Repubblica, ha lanciato una proposta che ha fatto riflettere, ripresa da bimag.it.
Da grande amante della Sicilia (trascorre spesso le sue vacanze a Pantelleria e a Filicudi), Fuksas ha avuto modo di ragionare sulle potenzialità inespresse dell'isola ed è giunto alla conclusione che mancano strutture di lusso, elementi indispensabili per lo sviluppo di un turismo "sostenibile", lontano da quello "di massa" che rischia di mettere eccessivamente sotto stress l'ambiente. E allora, si è chiesto l'architetto, perché non trasformare i vecchi e affascinanti edifici nobiliari in hotel di charme? "Sarebbe un'operazione di successo che rispetterebbe il territorio e la gente che lo vive".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

11 agosto 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia