6 medaglie al Wine Challenge di Londra per l'azienda Cusumano

Manifestazione organizzata dalla rivista Wine Magazine

27 maggio 2003
Sei medaglie all'International Wine Challenge di Londra.
E' questo il ricco bottino conquistato dall'azienda vitivinicola Cusumano di Partitico alla maggiore competizione mondiale di vini che quest'annno ha visto la partecipazione di oltre 10.000 etichette provenienti da 5 Continenti.

Le medaglie d'argento sono state assegnate all'Angimbè 2002, un blend di Inzolia e Chardonnay, al Nadaria Alcamo Doc 2002, al Noà 2001, un rosso che miscela il Merlot della zona di Riesi e il Cabernet.

Hanno vinto i bronzi invece il Nadaria Inzolia 2002, vinificato in purezza, il Benuara 2002, Con uve nero D'Avola e Syrah, e lo Jalè 2001, Chardonnay in purezza.

L'International Wine Challenge, organizzata dalla rivista specializzata Wine Magazine, è il maggiore concorso internazionale sul vino con degustazione cieca. Si svolge a Londra nel mese di maggio e dura due settimane.

Fanno parte della giuria oltre 500 tra i migliori assaggiatori professionisti mondiali dell'Institute of Master of Wine che premiano i vini migliori per ogni categoria.

La prima edizione della competizione si è svolta nel 1983, su un'idea di Robert Joseph e Charles Metcalfe, i fondatori della rivista Wine Magazine.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 maggio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia