Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

All'asta gli arredi antichi degli hotel storici siciliani

Dopo il fallimento della società Acqua marcia, va all’asta anche il celebre ritratto di donna Franca Florio

03 marzo 2017
All'asta gli arredi antichi degli hotel storici siciliani

Saranno messi all'asta i primi di marzo a Roma dalla casa ''Bonino'' gli arredi (poltrone, sofà, quadri, statue, mobili, sedie, ceramiche, porcellane, alcuni vincolati) di importanza artistica e antiquariale dei sei più antichi hotel Siciliani per la liquidazione della società ''Acqua pia antica marcia''.
Si tratta di mobili e arredi che provengono dal Grand Hotel Villa Igiea, Grand Hotel et Des Palmes e Hotel Excelsior Hilton di Palermo, Excelsior Grand Hotel di Catania, Hotel Des Etrangers & Spa di Siracusa, San Domenico Palace Hotel di Taormina.
Tra le opere all'asta vi è il celeberrimo ''Ritratto di Donna Florio'', il più importante dipinto di Boldini sul mercato internazionale. Parte da una base d'asta di un milione di euro ed è pregiato highlight della vendita "I grandi hotel Amt. Boldini e altri arredi di prestigio".
Tra il 1927 e il 1928, il quadro, in seguito alla rovina finanziaria della famiglia Florio, viene comprato dal Barone Maurice de Rothschild che lo espone alla retrospettiva boldiniana di New York nel 1933 e i cui discendenti lo hanno messo in vendita da Christie's a New York nel 1995. L'opera ricompare in asta a Sotheby's New York nel 2005. Acquistato dalla Società Acqua Marcia di Francesco Bellavista Caltagirone, il dipinto è stato conservato ed esposto al pubblico nell'Hotel Villa Igiea di Palermo, antica dimora dei Florio.
Su Fb il critico d'arte Vittorio Sgarbi ha scritto: ''Palermo è stata designata 'Capitale Italiana della Cultura 2018'. Il solo modo utile per spendere il milione di euro assegnatole dal Governo è quello di acquistare il 'Ritratto di Donna Franca Florio', dipinto realizzato da Giovanni Boldini nel 1924. Il 4 marzo, infatti, inizierà la procedura di vendita dell'opera. Nel frattempo io sostengo i ragazzi di Palermo (grazie, in particolare, a Eugenia Nicolosi) che stanno sollecitando le istituzioni: https://www.facebook.com/groups/riportiamoacasafranca/?pnref=story'.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 marzo 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE