Alla Fiera Campionaria Ar.Co.In di Trapani, giovani aziende crescono

Mangiare siciliano nell’Isola dei Sapori

16 giugno 2003
Sono 24 le aziende agroalimentari siciliane presenti ad Ar.Co.In, la Fiera Campionaria dell’Agricoltura, Artigianato Industria e Turismo che si è aperta il 14 giugno a Trapani. In una vasta area espositiva, l’Associazione Reporter che fra i suoi scopi sociali annovera anche la promozione dell’agroalimentare siciliano, ha coinvolto il meglio tra le aziende operanti nel settore eno-gastronomico: l’azienda pasticcera ''Ericina Alimenti'', le Aziende Conserviere ''Tre Torri'' e ''Antichi Sapori di Sicilia'', gli olifici ''Sanacore'', ''Titone'', ''Capriccio di Sicilia'', ''Colicchia'', ''Giglio'', ''per uzza'', ''S.P.E.C.'',  e gli stabilimenti enologici ''Baglio Hopps'', ''Buffa'', ''Curatolo'', ''Corsaro'', ''Firriato'', ''Colomba Bianca'', ''S.P.E.C.'', ''Lo Grasso'', ''Mavis'', ''Mothia'', ''Mozia - Garibaldi'', ''Pellegrino'', ''San Francesco''. Lo stand, arredato con vetrinette e mobili in stile ''900 siciliano'' (su gentile concessione della Torre & Company) e rallegrato dalle variopinte maioliche della Ceramica Marsalese, spicca fra gli allestimenti del padiglione C.

L’Associazione Reporter, coadiuvata da esperti e conoscitori dei preziosi ''tesori'' agroalimentari, promuove e diffonde la nuova ''tendenza'' del  ''magiare siciliano''. Si tratta di un nuovo fenomeno in campo alimentare che sta facendo la ''fortuna'' delle aziende oleicole, vinicole e dell’agroalimentare siciliano. Presso le stand, non a caso intitolato ''L’Isola dei Sapori'', i visitatori potranno conoscere 24 aziende emergenti, fra cui alcune fra le più imponenti della Sicilia Occidentale, ma soprattutto, attraverso la degustazione guidata,  potranno apprezzare e confrontare gli oltre 100 prodotti in promozione.

L’iniziativa nasce dalla constatazione che, talvolta le bontà siciliane sono conosciute e particolarmente apprezzate a migliaia di chilometri dalla terra d’origine, mentre in loco nessuno, o quasi, le conosce. Una formula promozionale ''in controtendenza'' all’esterofilia che sembra aver contagiato tutti, dal produttore a venditore. La proposta dell’Associazione Reporter è stata ben accolta dal funzionario responsabile del IX Servizio Regionale A.T. dell’Assessorato Agricoltura e Foreste della Regione Siciliana, dr. Dario Cartabellotta che ha dato fiducia agli organizzatori. Ar.Co.In., del resto, non è l’ultima fra le fiere, al contrario in 10 anni è notevolmente cresciuta, tant’è che i suoi visitatori sono passati da poche migliaia ad oltre 220 mila presenze. Un vero record.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

16 giugno 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia