Appaltati i lavori per i padiglioni 10, 11 e 13 dei Cantieri Culturali alla Zisa

11 giugno 2007

Lavori di messa in sicurezza per altri tre immobili danneggiati dal sisma del 6 settembre del 2002. La scorsa settimana è stata aggiudicata la gara d'appalto per il consolidamento dei padiglioni 10, 11 e 13 dei Cantieri Culturali alla Zisa. Le opere sono finanziate con i fondi statali stanziati per l'emergenza sismica.
Adesso gli uffici comunali acquisiranno dalle ditte appaltatrici e dagli enti competenti la documentazione necessaria per la stipula dei contratti d'appalto. Poi inizieranno i lavori.   
In tutti e tre i padiglioni le opere saranno curate dall'impresa ''Edimec'' di Catania, che si è aggiudicata l'appalto per un importo netto contrattuale di quasi 615 mila euro (il ribasso è stato del 7,32 per cento). Il costo complessivo dell'opera, comprendendo spese ed oneri, è di oltre 925 mila euro.
I lavori riguarderanno il consolidamento e risanamento delle parti in muratura, la realizzazione di un cordolo perimetrale, il rifacimento delle coperture, la realizzazione di nuove capriate in legno e di grondaie e pluviali in rame. La ditta appaltatrice avrà sei mesi di tempo per portare a termine le opere.
Nei giorni scorsi sono stati affidati i lavori per la messa in sicurezza dei padiglioni 1, 2, 3, 12 e 18 anch'essi danneggiati dal sisma del 2002. Le procedure per la stipula dei contratti d'appalto sono in corso.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

11 giugno 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia