Aprirà a Sferracavallo il primo ostello della gioventù palermitano

Sorgerà alla Baia del Corallo e disporrà di dieci bungalow

26 marzo 2003
A Palermo aprirà il primo ostello della gioventù.
Sorgerà alla Baia del Corallo, a Sferracavallo, e si aggiungerà agli altri quattro presenti in Sicilia a Noto, Nicolosi, Taormina e Castroreale, anch'esso di prossima apertura.

La notizia è emersa nell’ambito di Medibit, la manifestazione sul turismo conclusasi di recente alla Fiera del Mediterraneo di Palermo.
La struttura, inserita nel circuito dell'Aig, l'associazione italiana alberghi per la gioventù, aprirà i battenti la prossima stagione estiva, già a partire da giugno.

Con 120 posti letto sarà l'ostello siciliano con la maggiore capacità ricettiva.
Sono 55 infatti i posti letto disponibili a Nicolosi, 68 a Noto e 20 a Taormina. "Agli ospiti dell'ostello - spiega Francesca Tranchina della segreteria del comitato regionale dell'Aig - verranno offerti anche i servizi del Cus, il centro universitario sportivo che organizzerà attività sportive marinare come windsurf e vela. I ragazzi saranno coinvolti anche in attività culturali come visite guidate e giri turistici".

La struttura, interamente ristrutturata e adibita a centro sportivo fino a tre anni fa, è articolata in un corpo centrale, due ale laterali e dieci bungalow.


Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

26 marzo 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia