Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Arrivano i weekend da bollino nero

Pronto il piano di Autostrade, Anas e polizia stradale per contenere i disagi del grande esodo estivo

29 luglio 2011

La percezione di molti è che le città si siano già progressivamente svuotate. Ma il vero esodo, nelle previsioni della Polstrada e delle società di gestione delle autostrade, inizierà con il prossimo fine settimana. I prossimi due weekend, in particolare, saranno quelli che desteranno le maggiori attenzioni e preoccupazioni, con milioni di italiani che si metteranno in viaggio contemporaneamente diretti verso le località di villeggiatura.
I giorni più problematici, quelli contrassegnati da bollino nero, saranno sabato 30 luglio e sabato 6 agosto, soprattutto in mattinata. Negli altri giorni dei weekend dal 29 luglio al 7 agosto la previsione è da bollino rosso, ma si tratta di una condizione comunque critica per cui, salvo che non si possa fare diversamente, è caldamente sconsigliato mettersi in viaggio proprio in quelle situazioni. Per quanto riguarda il controesodo, i bollini rossi sono nei weekend del 20 e del 28 agosto.

Anche quest'anno Anas, Autostrade per l'Italia e Polizia stradale si sono organizzate per contenere al meglio le situazioni di potenziale rischio o disagio in occasione di partenze e rientri. Sono stati stampati 6 milioni di volantini con il calendario dei giorni considerati più a rischio, così da permettere agli automobilisti di programmare partenze più "intelligenti". E come sempre ci sarà un servizio di informazione continua in tempo reale sulle condizioni del traffico nei diversi tratti autostradali e sulle principali arterie. La novità di quest'anno è Viaradio Digital, nata grazie alla collaborazione con Rtl 102.5: si tratta di una radio web che assicura oltre 100 notiziari di viabilità al giorno, la diretta 24 ore su 24 che può essere ascoltata anche su Internet, Punto Blu, Aree di Servizio, Cellulari e Smartphone. La tempestività dell'informazione è inoltre garantita dal call center con 120 linee 'h24', un sistema di aggiornamento dei dati che potrà contare anche sulle immagini di 2.140 telecamere, 1.171 pannelli a messaggio variabile con l'indicazione dei tempi di percorrenza e dei percorsi alternativi e il sito internet www.autostrade.it potenziato con 1000 webcam in più, informazioni sempre aggiornate ed accessibile anche da cellulari e smartphone.

Per consentire la massima fluidità del traffico possibile, il piano prevede quest'anno che dal 1 luglio fino al 31 agosto restano aperti solo 13 cantieri permanenti rispetto ai 140 medi giornalieri, garantendo sempre il numero di corsie preesistenti, evitando così di creare strozzature. "Negli ultimi 4 anni - ha spiegato Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, nella conferenza stampa di presentazione del piano esodo al ministero dei Trasporti con l'Anas e la Polstrada - il cosiddetto 'total delay', ovvero il tempo medio di percorrenza, nei mesi di luglio e agosto è sceso del 22% grazie a 250 chilometri di ampliamenti di terze quarte corsie, interventi di potenziamento sulle stazioni di pedaggio, un'opportuna gestione dei cantieri evitando di ridurre le corsie di marcia e un'efficace e capillare comunicazione preventiva e in itinere".
L'ad di Autostrade ha anche ricordato la riduzione del 70% del tasso di mortalità sulla rete autostradale, dal 1999 ad oggi, grazie a miglioramenti strutturali e a controlli della velocità effettuati anche con i 'Tutor', i dispositivi che rilevano la velocità media dei veicoli a intervalli prestabiliti, che coprono circa 2.500 km di tratti autostradali. La polstrada metterà in campo ogni giorno 1.500 pattuglie in auto e moto che faranno soste frequenti affinché aumenti la loro visibilità agli occhi degli automobilisti. Ci saranno poi squadre in borghese a presidiare le stazioni di servizio per prevenire atti di microcriminalità, quali rapine e borseggi.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 luglio 2011
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia