Carlo Giuliani, ragazzo

… moriva a Genova un anno fa, ucciso dalle forze dell'ordine, durante il G8

20 luglio 2002
Giuliano Giuliani dice che oggi la città di Genova si fermerà, nel minuto esatto della morte di suo figlio, un anno fa in piazza Alimonda.

"Sarà un momento per stare tutti uniti. Alle 17,27 in punto, quando dal porto salirà il segnale. Suoneranno insieme le sirene di tutti i rimorchiatori. Noi invitiamo i genovesi e tutti quelli presenti in città a sedersi per terra, in qualunque punto si trovino. Per testimoniare l'unità intorno alla memoria di Carlo. Noi vogliamo che sia una festa del diritto alla vita, e di tutti i diritti negati, in Italia e nel mondo".


Oggi loro saranno lì, in quella piazza dove sono tornati ogni 20 del mese.
Ci sarà un corteo per le vie di Genova, ma loro non ci andranno.

Hanno ordinato delle damigiane di vino: "Brinderemo a Carlo e alla vita".
Ci sarà della musica, si leggeranno poesie.

Anche noi oggi brinderemo a Carlo Giuliani e alla vita.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 luglio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia