Enna, la siciliana più vivibile

Palermo risale dall'ultimo al quintultimo posto, ma si sta peggio a Messina e Catania

02 gennaio 2002
Tradizionale appuntamento di fine anno con il dossier del quotidiano "Il Sole 24Ore" sulla qualità della vita nelle città italiane.

 Quest'anno, la città più vivibile d'Italia è risultata Sondrio, seguita Bolzano (al 1^ posto nel 2001) e Trento.
Ultima in classifica, invece, Foggia che toglie, così, il poco qualificante primato a Palermo.

Il capoluogo siciliano, in particolare, dopo l'ultimo posto nella graduatoria del 2001, quest'anno è salito al 98^ (su 103 città) insieme a Caltanissetta (94^ nel 2001).

In Sicilia, però, si sta peggio a Messina e Catania, finite entrambe al 100^ posto. Numerose, in particolare, le posizioni perse da Messina che l'anno scorso era all'88^ posto, mentre Catania al 96^.

Al 97^ c'è Trapani (95^ nel 2001), al 96^ Siracusa (90^), al 95^ Ragusa (85^), al 91^ Agrigento (81^).
La città più vivibile della Sicilia è risultata, anche quest'anno, Enna al 68^ posto (77^ nel 2001), unica città isolana a guadagnare posizioni insieme a Palermo.

In definitiva, nelle ultime dieci posizioni della classifica si trovano ben sette città siciliane: peggio, in Italia, si sta solo a Foggia e Taranto. 

Fonte:GdS

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 gennaio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia