I regali di Natale fatti dal sindaco di Milazzo ai bambini degli asili sono tutti ''made in China''

22 dicembre 2008

Il sindaco di Milazzo, Lorenzo Italiano (Pdl), fa gli auguri di Natale ai bimbi degli asili cittadini regalando loro giocattoli "cinesi" privi di marchio CE e nel Comune scoppia la polemica.
I consiglieri di opposizione lo hanno invitato ad informare urgentemente i familiari dei piccoli della pericolosità di quegli omaggi.

Venerdì scorso Italiano, accompagnato dalla dirigente del quinto Dipartimento, rispettando una tradizione ormai consolidata, si è recato negli asili nido comunali per porgere gli auguri al personale dipendente ed ai bambini. Ha donato ai bambini un piccolo panettone e giocattoli di peluche che, sottoposti a pressione, emettono una musica cinese.
I consiglieri comunali adesso chiedono al primo cittadino "se non ritiene opportuno avvisare con urgenza le famiglie della non conformità a legge e quindi della pericolosità degli oggetti marcati 'made in China', a tutela della salute dei bambini".
I consiglieri ricordano che una norma dispone che "chiunque immette in commercio, vende o distribuisce gratuitamente al pubblico giocattoli privi della marcatura CE è punito con l'ammenda che arriva fino ai vecchi quaranta milioni di lire". [La Siciliaweb.it]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 dicembre 2008

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia