Il Comune di Palermo alla Borsa Internazionale del Turismo 2003

Enogastronomia, artigianato, mercati storici e tradizioni per rilanciare l’offerta turistica siciliana

15 febbraio 2003
Tradizioni, percorsi enogastronomici, artigianato e mercati storici, da quest’anno, saranno al centro dell’offerta turistica predisposta dal Comune di Palermo. In occasione della prossima edizione della Bit di Milano, in programma dal 15 al 18 febbraio, l’assessorato comunale al Turismo presenterà un insieme di servizi per facilitare l’accesso alle informazioni turistiche sul territorio palermitano.


In particolare, sarà presentato un cd multimediale, contenente tutte le notizie utili sui servizi presenti in città: strutture alberghiere, ristoranti e pizzerie, trasporti pubblici, monumenti, chiese e musei.
''Saranno inoltre diffusi – spiega l’assessore al Turismo, Bartolo Sammartino – tre opuscoli tematici, realizzati dall’assessorato comunale al Turismo e pubblicati dalle edizioni Krea, dal titolo 'I mille volti della tradizione', 'Le vecchie mura' e 'Ricchezza e nobiltà': il primo riguarderà l’artigianato, i mercati storici di Palermo e l’enogastronomia; il secondo tratterà del centro storico cittadino, mentre il terzo opuscolo traccerà un percorso turistico comprensivo dei musei, delle ville e delle dimore storiche''.

Alla Borsa internazionale del turismo di Milano sarà anche presentata una carta turistica con gli itinerari proposti ai visitatori. Il materiale informativo sull’offerta turistica di Palermo sarà, inoltre, distribuito ai tour operator e sarà disponibile presso i chioschi d’informazione turistica presenti in città.

''Questa presenza alla Bit – aggiunge l’assessore Sammartino – è il risultato di un intenso lavoro di promozione, che il Comune sta svolgendo nel campo dell’offerta turistica, ma è anche l’occasione per avviare un progetto che pensa Palermo come città che si propone al centro del mercato euro-mediterraneo''. ''L’Amministrazione – conclude l’assessore al Turismo – punta, infatti, a valorizzare il turismo, per creare uno stabile sviluppo economico in città''. 
Fonte: Sicilia Travel

Inoltre, sempre alla Bit di Milano, domenica 16 febbraio, presso la Sala Gialla (Pad. 17 Fiera di Milano) alle 15,30, ci sarà una conferenza stampa per illustrare il programma ''Sud Est e gli eventi culturali''.
La Sicilia, infatti, punta decisamente sullo sviluppo turistico del Sud Est, presentando gli eventi che ruoteranno intorno alle perle del Barocco, nel distretto culturale della Val di Noto, inserito dall’Unesco nel patrimonio dell’umanità da salvaguardare.

Saranno presenti l’assessore regionale ai Beni Culturali, Fabio Granata, il Sindaco di Siracusa, Gianbattista Bufardeci, il presidente della Provincia regionale di Siracusa, Bruno Marziano, il presidente di Assindustria e della Fondazione Ortigia, Ivano e Lo Bello, il presidente dell’Inda, Turi Vasile, il direttore dell’Azienda Autonoma Turismo Siracusa, Domenico Mirabella e il sindaco di Modica, Piero Torchi, in rappresentanza degli otto Sindaci dei Comuni del Distretto sud est. 

Sempre il 16 febbraio, e sempre alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano, l’assessorato regionale al Turismo Comunicazione e Trasporti, presso la Sala Ambasciatori (Padiglione Cisi della Fiera di Milano), illustrerà il nuovo video sui vulcani siciliani, realizzato per l’occasione dal gruppo diretto da Saatchi&Saatchi, nell’ambito della nuova campagna di comunicazione turistica della Regione. Il video rappresenta il primo momento di un intensa attività di comunicazione integrata, dedicata alla promozione turistica della Sicilia dei Vulcani.


Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

15 febbraio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia