Il Piano Regolatore di Salemi, pronto per l'adozione a 13 anni dall'incarico

09 luglio 2002
Il Piano Regolatore Generale di Salemi, della stesura del quale fu incaricato 13 anni fa il professore Nicola Giuliano Leone dell'Università di Palermo, è finalmente pronto per l'adozione.

In questi giorni sono state completate le ultime indagini geologiche e geotecniche relative alle aree soggette a prescrizioni esecutive.

La delibera di adozione  spetta per legge al consiglio comunale o ad un ente amministrativo con poteri sostitutivi del medesimo, in questo caso al Commissario Straordinario che prima di procedere ad un così importante atto ha voluto convocare nella sede del Palazzo Municipale i rappresentanti delle forze politiche per illustrare i contenuti dello strumento urbanistico.

L'incontro s'è svolto sabato e vi hanno preso parte, oltre a numerosi cittadini, i giornalisti, ex amministratori, i rappresentanti di tutti i partiti e quasi tutti i consiglieri comunali uscenti.

All'adozione seguirà la cosiddetta pubblicizzazione degli atti per consentire ai cittadini di formulare osservazioni ed opposizioni; a tale scopo verranno destinati 20 giorni di affissione all'"Albo del Piano" (con possibilità di vedere e leggere gli atti), e altri 10 giorni per esprimere le osservazioni e le opposizioni per un totale di 30 giorni.

I progettisti esprimeranno poi il loro parere sulle osservazioni e sulle opposizioni e il consiglio - o chi ne fa le veci - le approverà con apposita determinazione.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 luglio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia