Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Il ''Satiro'' danzerà nella terra del Sol Levante per l'imperatore del Giappone Akihito

Il Satiro Danzante rappresenterà la Sicilia all'Esposizione Universale di Aichi

22 settembre 2004

La Sicilia vuole far colpo sul Giappone e per attrarre sempre più turisti del Sol Levante punta decisamente sui suoi ultimi gioielli: il "Satiro Danzante" e le tre "Teste di Pantelleria".
L'Assessore ai Beni Culturali, Alessandro Pagano, ha infatti firmato la convenzione per esporre in Giappone il ''Satiro Danzante'', parlando di ''un'occasione per mostrare i tesori della Sicilia''.
Il reperto, esposto nel Museo Archeologico di Mazara del Vallo (Trapani), rappresenterà la Sicilia all'Esposizione Universale che si svolgerà ad Aichi, in Giappone, dal 25 marzo al 25 settembre del 2005.

''Il Giappone - ha detto Pagano - guarda alla Sicilia con molto interesse, ma purtroppo la nostra regione non è ancora stabilmente inserita tra le mete consigliate dai tour operator italiani. Solo una minima parte di turisti giapponesi, infatti, sceglie di visitare la Sicilia e ciò spesso accade per un difetto di informazione e di comunicazione. Grazie all'Expo e al Satiro, ma grazie anche alle altre mostre cui parteciperemo il prossimo anno, speriamo infatti di invertire la tendenza aprendo così le porte ad un nuovo mercato al quale possiamo offrire, oltre alle nostre bellezze naturali, l'immenso patrimonio storico, culturale e architettonico di cui disponiamo''.

Ma la Sicilia sarà presente in Giappone, non soltanto con l'esposizione del "ballerino più antico del l'arte". Già a gennaio, nel museo di Toyota City, verranno esposte le tre Teste di Pantelleria, mentre a febbraio del 2005 il ''Satiro'' farà la sua prima apparizione in Giappone, al Museo Nazionale di Tokyo, dove rimarrà per tre settimane ed in quest'occasione è anche prevista la visita dell'imperatore del Giappone, Akihito.

''La cultura e l'arte siciliana - ha continuato l'assessore - potranno godere di un'importante vetrina visto che il ''Satiro'' sarà il biglietto da visita dell'Italia in Giappone. Per oltre tre mesi, i giapponesi scopriranno i siciliani e, per quindici giorni, saremo gli assoluti protagonisti dell'Expo Universale con una serie di manifestazioni e di iniziative che hanno l'ambizione di promuovere la storia, l'immagine e le risorse della nostra terra. Mi riferisco non solo alla valorizzazione delle città, dei beni culturali e delle tradizioni di cui andiamo fieri ma anche alla possibilità di incrementare i flussi turistici, un valore aggiunto su cui si deve lavorare per rendere sempre più appetibile il ''prodotto'' Sicilia nel mondo''.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 settembre 2004
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE