La proposta de ''il dito.it'' per la promozione del ''No War Games'' a Catania

Mondiali militari? Meglio organizzare i Giochi civili catanesi

30 ottobre 2003
Il periodico on line catanese "Il dito.it" lancia la controproposta del coordinamento No War Games contrario ai giochi con le stellette che si svolgeranno a Catania a dicembre

I mondiali militari a Catania, hanno senso? Se lo chiede il coordinamento di cittadini ed organizzazioni che vuole mettere in discussione il senso dei mondiali militari che si svolgeranno a Catania dal 4 all'11 dicembre 2003.
Ma come mettere in discussione i Giochi con le stellette?
"Promuovendo in contemporanea una serie di eventi chiamati allegoricamente i Giochi catanesi civili", spiega il coordinamento. Coordinamento che prende il nome di NoWar Games (no! ai giochi armati) e che attraverso la protesta e l'allegoria intende puntare il dito sulle carenze degli impianti sportivi liberamente accessibili ai cittadini ed sulle strutture sportive scolastiche fatiscenti.

Insomma una presa di posizione netta, di contrarietà ai giochi militari, per i quali "Comune e Regione disperdono consistenti cifre (oltre 12 miliardi di lire)" per quelle che vengono definite "stupidaggini", mentre "nelle periferie il diritto allo sport è da sempre negato".
In più si sta venendo a sapere che tra gli atleti militari, ve ne saranno alcuni provenienti da corpi militari "tagliagole" come colombiani ed algerini..."

Una premessa chiara, in base alla quale il coordinamento invita tutti a partecipare a un incontro aperto nel capannone del GAPA di via Cordai 47. L'appuntamento è per oggi, giovedì 30 ottobre alle ore 19,30.

Fonte: il dito.it (periodico on line catanese)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 ottobre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia