Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Le prelibatezze delle province di Enna e di Trapani alla conquista del ''Cibus 2004'' a Parma

Vini, olii, formaggi e dolci pronti ad essere assaggiati nella capitale della ''food valley'' italiana

06 maggio 2004

Da oggi fino al 10 Maggio la Provincia Regionale di Enna e la Camera di commercio di Trapani saranno presenti al Salone Internazionale dell'Alimentazione ''Cibus 2004'' di Parma, la più grande vetrina del food europeo, l'unica specializzata sull'alimentazione dell'Europa, e la sola ad offrire una sintesi dei modelli che dominano i trend alimentari mondiali.

L’assessorato provinciale di Enna ha già coinvolto i consorzi di tutela e il comitato promotore Dop per olio delle colline ennesi. La partecipazione al Cibus rappresenta un’occasione importante per promuovere i prodotti tipici ennesi, e sarà la Provincia Regionale, attraverso il IV settore, servizio promozione e sostegno all’Agricoltura , a coordinare l’organizzazione relativa alla partecipazione delle ditte e le iniziative che permetteranno, nell’ambito della rassegna, di dare visibilità alle produzioni agricole provinciali. "La partecipazione al Cibus 2004 associata ad una intensa attività promozionale - dichiara l’assessore all’Agricoltura Cinzia Dell’Area - s’inquadra nell’ambito di una strategia sostenuta dalla Provincia Regionale mirata alla tutela e alla valorizzazione dei nostri prodotti agro-alimentari che potranno travalicare i confini provinciali e regionali per proiettarsi a pieno titolo nel panorama agroalimentare italiano ed internazionale".

"In Emilia abbiamo portato il meglio dell'agroalimentare trapanese", afferma il Presidente della Camera di commercio trapanese. Vino, olio extravergine, pasta, formaggi, capperi di Pantelleria, pasticceria tipica, derivati ittici, saranno i prodotti esposti al Cibus 2004. Nello stand camerale è inoltre presente il Consorzio per la tutela del vino Marsala doc.
Inoltre una piacevole sorpresa è stata stata riservata a tutti i visitatori che si fermeranno nello spazio espositivo allestito dalla Camera di commercio. Durante i quattro giorni del salone, infatti, i cuochi dell'istituto alberghiero di Erice prepareranno otto primi piatti tutti diversi, uno dei quali condito con un pesto a base di aglio rosso di Nubia. Un ortaggio per il quale la Camera di commercio di Trapani ha avviato l'iter per l'ottenimento del marchio Igp.

Gli espositori che partecipano al Cibus sono in tutto 2400 in rappresentanza di 21 Paesi diversi ed occupano tutti i 10 padiglioni del quartiere fieristico per un'area complessiva di 120 mila metri quadrati ed un front-line di oltre 20 chilometri. Novantamila i visitatori attesi a Parma per la manifestazione agroalimentare.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

06 maggio 2004
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE