Mentre oggi si usa tenere aperti i musei anche di notte, il Museo Archeologico di Agrigento...

22 ottobre 2007

Riceviamo dal presidente del Consorzio Turistico Valle dei Templi e volentieri pubblichiamo la seguente lettera...

All'Assessore Regionale ai Beni Culturali
Al Direttore del Museo Regionale di Agrigento Dott. G. Castellana
e, p.c.
Al Presidente della Provincia Regionale di Agrigento Dott. V. Fontana
Al Sindaco di Agrigento Avv. Marco Zambuto
All'Ass. Provinciale al Turismo Dott. Gioacchino Zarbo
All'Ass. Comunale al Turismo Dott. Paolo Minacori
Al Presidente della CCIAA di Agrigento Dott. Vittorio Messina
Al Presidente dell'Ente Parco Dott.ssa Rosalia Camerata Scovazzo
Alla Stampa

OGGETTO : Chiusura nei giorni festivi del Museo  Archeologico

Apprendiamo, da una comunicazione ufficiale della direzione, che nei giorni festivi il  Museo Regionale di Agrigento resterà chiuso e ciò rappresenterà certamente un ulteriore fattore negativo nella già precaria situazione dei flussi turistici. E' infatti anacronistico operare chiusure di una risorsa come il Museo Regionale quando l'intero mercato turistico opera in senso inverso aprendo i siti nelle ore serali e notturne e garantendo il massimo delle ore giornaliere per la fruibilità degli stessi.
Bisogna precisare inoltre che il mercato non si muove in maniera estemporanea e pertanto certamente ci saranno, provenienti da tutto il mondo, visite del Museo già prenotate che non potranno essere realizzate con grave danno all'immagine della città oltre ai danni economici, per esempio, per le guide turistiche che dovranno rinunciare al loro lavoro che magari era già programmato da diversi mesi.

Quando si opera con strutture pubbliche è necessario verificare se l'azione programmata produce effetti e danni negativi a terzi come in questo caso ed eventualmente se la decisione non è procrastinabile mi pare possa essere corretto e opportuno rinviare l'effetto di un congruo tempo utile a consentire agli operatori una adeguata riprogrammazione delle attività.
Qualsiasi esse siano le motivazioni, che hanno portato a tale decisione, queste non possono comportare danni all'indotto economico e dell'immagine della città e pertanto si chiede, sostenendo la richiesta del Direttore Dott. Castellana, un immediato intervento dell'Onorevole Assessore Regionale al fine di scongiurare tale ipotesi di danno irreparabile.
Tutti gli operatori turistici quando programmano hanno la necessità di poter contare sulla certezza di orari, costi e quant'altro incide sulla realizzazione dei servizi turistici ed ogni cambio, in corso d'opera, rappresenta un illimitato danno di immagine ed economico che potrebbe anche tradursi in cancellazione della destinazione programmata per evitare incertezze che nel nostro territorio ormai sono diventate una normalità.

Nel contempo si chiede un energico intervento delle autorità in indirizzo finalizzate al ripristino della normalità operativa del Museo Regionale di Agrigento.
Sicuri che sarà data immediata risposta alla problematica rappresentata si coglie l'occasione per porgere cordiali saluti.

Agrigento 20 ottobre 2007      
Il Presidente del CDA
Gaetano Pendolino

Consorzio Turistico Valle dei Templi
Ufficio del Presidente Gaetano Pendolino cell. 329-7311626
www.consorziovalledeitempli.it 
presidenza@consorziovalledeitempli.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 ottobre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia