Militello - Città slow, premiata per la qualità della vita

07 maggio 2002
La città di Pippo Baudo, Militello in Val di Catania, è stata inserita tra le 33 località italiane premiate con il "Città slow".

Il premio, ovviamente, non le è stato attribuito per il merito di aver dato i natali al Pippo nazionale, bensì per  l'aria pulita, gli ottimi sapori, il poco traffico, il barocco ben curato, le innumerevoli chiese, la mostarda, ecc..

Il riconoscimento premia le città che promuovono particolarmente la qualità della vita, il rispetto dell'ambiente, che vantano un'adeguata dotazione infrastrutturale, che valorizzano dell'identità territoriale.

Per la scelta sono valutati i livelli di qualità, cortesia, igiene, genuinità, ospitalità, correttezza e costo della vita.
Il paesino etneo è l'unica cittadina siciliana cui è stato attribuito il riconoscimento; e la quinta del Sud insieme a Francavilla d'Abruzzo, Caiazzo e Positano in Campania e Trani in Puglia.

Presto il marchio della chiocciola sullo sfondo di un castello e di un grattacielo, simbolo di slow città, sarà anche il simbolo di Militello.

Complimenti!!!

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

07 maggio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia