Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Operazione ''Estate Sicura''. Scatta a Catania la ''tolleranza zero'' contro i motociclisti indisciplinati

15 luglio 2005

Tempi duri per i motociclisti indisciplinati. Dalla mezzanotte di oggi prenderà il via il piano ''Estate Sicura'' voluto dal vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale Nello Musumeci, e messo a punto dai vertici del Corpo.
Da stanotte, quindi, le pattuglie dei vigili urbani presidieranno con forze triplicate le zone più sensibili della città, da quelle balneari a sud e a nord a quelle del centro storico che, specialmente durante le ore serali, sono frequentate da giovani in motorino o scooter che per la maggior parte non utilizzano il casco.
Lo scopo di questa operazione è quello di educare e sensibilizzare la cittadinanza all’uso del casco per la propria ed altrui sicurezza e la massiccia presenza dei vigili urbani vuole esserne una garanzia.
E ciò presuppone che la tolleranza sia zero. Infatti, dai dati elaborati dal Corpo dei Vigili Urbani è emerso che tra la fine del 2004 e l'inizio del 2005 gli incidenti stradali sono aumentati in maniera considerevole: nei primi sei mesi del 2005 si sono registrati 1777 incidenti contro i 2588 dell'intero 2004; di questi 1777, 464 sono avvenuti nelle ore serali e 756 coinvolgono mezzi a due ruote, spesso guidati da adolescenti.
L'Amministrazione comunale ha deciso di reagire a questa situazione istituendo il piano ''Estate Sicura'' e continuerà comunque a vigilare sulla corretta applicazione delle norme stradali anche dopo la fine della bella stagione.

Comune di Catania

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

15 luglio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia