Palermo città ecologica per eccellenza, in cima alla classifica di Legambiente

Raccolta porta a porta: questa la chiave del successo che ha trasformato Palermo

22 settembre 2003
Palermo in cima alla classifica di Legambiente per la raccolta differenziata dei rifiuti.
Sembra, infatti, che negli ultimi 20 mesi il capoluogo siciliano abbia sbaragliato in questo settore grandi città come Roma e Napoli. La percentuale di rifiuti raccolti ha raggiunto il 6,5% e pensare che fino a qualche tempo fa Palermo era ultima in classifica con una percentuale del 2,5%.

Grazie ai progetti innovativi avviati dall'Amia come la raccolta differenziata 'porta a porta' di vetro, carta e metalli ,  in oltre 1.500 condomini e il posizionamento nelle strade cittadine di 3.600 tra cassonetti e campane per il recupero di plastica, vetro e carta, la situazione è notevolmente migliorata e le cifre fanno sperare per il futuro.

Il presidente dell'Amia, Enzo Galioto, conta di estendere la racccolta porta a porta anche in altre zone della città. Si è ritenuto soddisfatto del risultato conseguito con il primo progetto del tutto sperimentale e per l'ampia partecipazione dei cittadini che evidentemente iniziano a sensibilizzarsi verso temi come la tutela ambientale.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 settembre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia