Pluripremiato al ''Japan Wine Challenge'' un vino di Mazara del Vallo

Dal Sol Levante sei riconoscimenti su otto etichette presentate

28 giugno 2003
Sono sei i riconoscimenti al ''Japan Wine Challenge'' di Tokyo su otto etichette presentate. E' il bottino conquistato dai vini dall'azienda di Mazara del Vallo Foraci.
Quattro medaglie di bronzo sono state vinte dai vini Galhasi Inzolia-Chardonnay 2002 Sicilia IGT, Conte Ruggero 2002 Alcamo Bianco DOC e dai due vini da agricoltura biologica O' Feo Bianco 2002 Sicilia IGT e O' Feo Rosso 2001 Sicilia IGT.

Due Gran Menzioni hanno poi ottenuto il Galhasi Inzolia-Catarratto 2002 Sicilia IGT e il vino da agricoltura biologica O' Feo Nero d' Avola 2000 Sicilia IGT. Dal 1992 la famiglia Foraci ha adottato nei propri terreni di proprietà, ad oggi di 75 ettari, anche il metodo dell' agricoltura biologica nel pieno rispetto dell'ambiente, valorizzando i vitigni autoctoni e al tempo stesso sperimentando il connubio tra le uve tipiche della Sicilia con vitigni alloctoni.

Dallo scorso dicembre Cantine Foraci s.r.l., a Mazara del Vallo in contrada Serroni, ha costituito un palmares di tutto rispetto, vincendo in concorsi nazionali e internazionali, con i vini convenzionali e i vini da agricoltura biologica: una medaglia d'oro, cinque medaglie d'argento, quattro medaglie di bronzo, sette Gran Menzioni, due diplomi di merito.

Fonte: Ansa Agroalimentare Sicilia

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

28 giugno 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia