Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

''I beni 'dopo' la mafia: soluzioni e prospettive''. Nella sede catanese del Laboratorio della Politica un incontro con Lucio Guarino

23 febbraio 2010

Domenica 28 Febbraio, alle ore 17.00, nella sede del Laboratorio della Politica di via Costanzo 8, a Catania, si terrà un incontro dal titolo "I beni "dopo" la mafia: soluzioni e prospettive".
Relatore l’Avvocato Lucio Guarino, Presidente del CDA del Consorzio Etneo per la legalità e lo sviluppo, sorto per la gestione dei beni confiscati nella provincia di Catania, e Direttore del Consorzio di Comuni "Sviluppo e Legalità" per la gestione dei beni confiscati alla mafia in provincia di Palermo.
L’incontro metterà in luce, sulla base della nuova normativa sulla confisca dei beni mafiosi, le strategie con cui i beni confiscati dieci anni fa sono stati trasformati in una fonte di occupazione e di reddito per otto comuni del palermitano: gli otto sindaci, di forze politiche differenti, hanno permesso una riconversione economica pulita attraverso una serie di attività commerciali a livello nazionale che dà, ad oggi, occupazione a oltre settanta giovani.
Il Laboratorio della Politica, spazio di "riflessione pratica" su società, politica ed economia, condivide con Lucio Guarino che l’obiettivo più importante rimane "Creare ricchezza pulita con una forte ricaduta sul territorio, dare la possibilità ai giovani disoccupati siciliani di fare impresa in loco: è la sfida da concretizzare quotidianamente".

Info: www.laboratoriodellapolitica.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 febbraio 2010
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia